Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, in Umbria continuano ad aumentare le classi in isolamento: ora sono 32

  • a
  • a
  • a

Sono in continuo aumento le classi in isolamento nelle scuole umbre. Il dato aggiornato a ieri mattina era di 32 positivi con altrettante classi in dad. Ventisei nella Usl 1 e sei nella Usl 2. Il report della Regione, aggiornato a sabato, riportava di 25 classi isolate in tutto. Con il responso dei tamponi tra domenica e lunedì sono scattate altre sei quarantene per altrettante classi. Il dipartimento di prevenzione dell’Usl perugina dalle 21 di sabato è salita a 26. Quella di Terni da quattro a sei. Nel giro di 48 ore. I contatti stretti in isolamento - in questo caso sono disponibili solo i dati di sabato - sono 654. Ma con le sei classi in più si traguardano i 700 isolamenti. A livello di territori i casi maggiori si registrano a Perugia e a seguire Assisi, altotevere e media valle del Tevere. I casi sono quasi equamente distribuiti tra scuole dell’infanzia, primaria secondaria di primo grado e di secondo grado. 

 


Intanto ieri si sono registrati 12 nuovi positivi e 55 guariti. Gli attualmente contagiati sono scesi a 1.138, 44 in meno rispetto al giorno prima. Sono scesi da 52 a 51 i ricoverati Covid in Umbria e da sei a cinque i posti occupati da pazienti covid nelle rianimazioni. C’è un decesso in più e i casi complessivamente arrivano a 1.442. Sono stati processari 509 tamponi e 1.207 test antigenici, con un tasso di positività sul totale dello 0,99%. In crescita rispetto allo 0,32 del lunedì della scorsa settimana. Il decesso riguarda una donna di 59: è morta a Perugia ed aveva più patologie in contemporanea. Non era vaccinata, fanno sapere le autorità sanitarie. 

 


Intanto a fronte di 1.384.124 dosi consegnate ne sono state somministrate 1.242.201. Le prenotazioni sono 29.813. Ma da ormai due settimane non c’è piùobbligo di prenotazione in Umbria.  Gli immunizzati con ciclo completo ammontano a 599.835, pari al 77,62% del totale della platea. Con prima dose siamo a 662.890, ossia l’85,72%. A livello territoriale il distretto della media valle del Tevere ha toccato l’89% dei vaccinati con prima dose e l’81,21 degli immunizzati con ciclo completo.