Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Don Matteo, finalmente Raoul Bova sul set di Spoleto: ma c'è l'incognita maltempo

Filippo Partenzi
  • a
  • a
  • a

L’attesa è quasi giunta al termine. Raoul Bova, stando a quanto riferito dalla Lux Vide al Comune, arriverà a Spoleto nelle prossime ore e a partire da mercoledì 22 settembre dovrebbe diventare una presenza fissa nel set della tredicesima stagione di Don Matteo. Il condizionale, però, è d’obbligo visto che il maltempo previsto nei prossimi giorni potrebbe spingere la produzione a posticipare le riprese che coinvolgono il noto attore romano. Il quale, ormai, può essere considerato il nuovo protagonista della fiction campione di ascolti di Rai Uno.

 

 

Terence Hill, infatti, sabato ha terminato di registrare le sue scene dando l’addio ufficiale al cast e alla troupe. Il passaggio del testimone accadrà nel quinto episodio di Don Matteo 13, tuttavia sulle modalità narrative attraverso le quali avverrà c’è massimo riserbo da parte degli sceneggiatori. Per la serie tv si chiude un’era: Mario Girotti (questo il suo nome reale), a 82 anni, dopo oltre 20 passati indossando la tonaca del famoso prete-detective in bicicletta ha deciso di fermarsi per passare più tempo con la propria famiglia. A lui è andato anche il ringraziamento del commissario straordinario Tiziana Tombesi. “Terence Hill è un artista e un uomo di grande spessore, in cui convivono qualità umane e professionali notevoli. È stato un onore e un piacere per la città di Spoleto e gli spoletini averlo potuto conoscere e ammirare, - ha spiegato - scoprendo al contempo la sua umiltà e la sua disponibilità. Spoleto vive molto attivamente e con grande interesse la presenza della produzione della Lux Vide in città, unendo a questo una componente emotiva e affettiva che è cresciuta nel tempo, anche grazie alla cura con cui sono stati vissuti i rapporti da parte di tutti gli attori”.

 

 

Tombesi ha poi aggiunto: “Hill anche in questo è stato un maestro, perché non si è mai sottratto all’affetto della città, ma l’ha vissuto con umiltà e senza risparmiarsi, donandosi, nonostante gli impegni, al pubblico e agli spoletini. Con Spoleto ci sarà sempre un legame particolare”. Nel frattempo le lavorazioni stanno proseguendo. Lunedì 20 settembre Nino Frassica (il maresciallo Cecchini), Francesco Scali (Pippo), Maria Chiara Giannetta (il capitano Anna Olivieri), Nathalie Guetta (Natalina), Maurizio Lastrico (il pm Marco Nardi) e gli altri componenti della squadra si sono ritrovati in piazza del Comune spostandosi poi in piazza del Mercato. Questo secondo blocco di riprese andrà avanti fino al 13 ottobre. Il debutto sul piccolo schermo delle nuove puntate è previsto a gennaio 2022.