Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orvieto, scuole: lavori per 168 mila euro negli edifici scolastici per manutenzioni e messa in sicurezza

Davide Pompei
  • a
  • a
  • a

Ammontano a 168 mila euro i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria effettuati negli edifici scolastici di competenza del Comune di Orvieto, in provincia di Terni, per garantire l’avvio in sicurezza del nuovo anno scolastico. Gli interventi principali hanno riguardato la scuola dell’infanzia di Ciconia (foto), con il completo rifacimento dei cinque impianti igienici a servizio dei bambini e del personale. Sul piazzale principale, inoltre, sarà presto installata una tensostruttura per consentire un ampliamento degli spazi a disposizione della scuola.

Alla primaria Sette Martiri di Ciconia si è proceduto, invece, alla riparazione del manto di copertura del lato nord di fronte all’uscita secondaria di via delle Viti. Da ottobre 2021 sarà installata una tensostruttura di 22x12 metri per la copertura del campo esterno che potrà essere utilizzata per lo svolgimento delle attività motorie. Analoga struttura sarà posizionata, sempre a partire da ottobre, anche a copertura del campo esterno della scuola dell’infanzia e primaria di Orvieto Scalo.

 

Nel centro storico, alla primaria Barzini sono stati rinnovati i meccanismi di apertura di 56 infissi con apertura a vasistas, alle medie Signorelli sono stati installati 16 sensori e luci di segnalazione libero-occupato sulle porte dei bagni, sono stati rinnovati 45 sistemi di bloccaggio degli infissi delle aule e di apertura dei 12 infissi dell’aula magna. Interventi di tinteggiatura, rifacimento dell'intonaco, spazzolatura e zoccolatura hanno interessato, invece, l’aula di educazione artistica e i corridoi.

Alle medie Ippolito Scalza di Ciconia si è intervenuti sul quadro elettrico della palestra con l’installazione di motori a vasistas, 36 attuatori a catena versione Nr e due centraline evacuatori.

 

“I lavori realizzati – afferma l’assessore Pizzo – vanno a risolvere alcune delle problematiche sulle quali non si interveniva da anni e proseguono gli interventi per garantire lo svolgimento in sicurezza delle attività scolastiche dopo gli importanti investimenti di adeguamento strutturale realizzati lo scorso anno per rispondere all’emergenza Covid. Il rifacimento dei servizi igienici era una delle priorità dell’amministrazione. Quanto all’installazione delle tensostrutture in vista della stagione autunnale consentirà alle scuole di poter utilizzare questi nuovi spazi per le attività motorie e ludiche nei mesi più freddi”.

In risposta alle sollecitazioni sugli interventi giunte attraverso una lettera da parte di genitori e insegnanti dell'istituto Orvieto-Montecchio, l'assessore assicura che l'attenzione “è e resterà altissima”.