Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spoleto-Norcia in mountain bike, presentato il programma con iscritti ed eventi. C'è anche Brumotti

  • a
  • a
  • a

Le richieste sono tante ma oltre il tetto dei 1.500 iscritti non si andrà, in modo tale da rispettare le norme anti contagio e riuscire a gestire al meglio le varie attività in programma. In ogni caso la Spoleto-Norcia in Mtb si conferma un importante volano di sviluppo del territorio, capace di attrarre famiglie e numerosi appassionati del turismo lento provenienti da tutta Italia. La manifestazione si svolgerà dal 3 al 5 settembre lungo l’ex ferrovia coinvolgendo anche altri luoghi.

 

 

Nei giorni scorsi il team organizzatore presieduto da Luca Ministrini ha provveduto a sistemare i tracciati che andranno a ospitare i partecipanti. Presentato anche il cartellone: diversi gli appuntamenti collaterali previsti tra incontri e talk a cui interverranno alcuni volti noti come ad esempio Vittorio Brumotti (campione di bike trial detentore di 10 Guinness world records e inviato di Striscia la notizia).

 

 

Ministrini ha voluto ringraziare le associazioni locali e i volontari che hanno deciso di dare una mano contribuendo alla buona riuscita dell’iniziativa, andata sempre avanti nonostante il terremoto prima e la pandemia poi. “Percepiamo che c’è tanta voglia di aiutare e questo ci fa molto piacere. Attraverso questa rassegna vogliamo rafforzare il concetto di Bike district - ha affermato - sottolineando quanto sia strategico sviluppare un’economia basata sul cicloturismo. C’è da lavorare ma possiamo farcela: sono infatti tante le persone che in questi mesi stanno popolando il tracciato”. Ministrini, a riguardo, non ha dubbi: “E’ la ciclovia più bella d’Italia e chi viene ci ritorna, portando i propri amici”. Presente alla cerimonia la commissaria straordinaria di Spoleto, Tiziana Tombesi: “I numeri relativi ai partecipanti mi preoccupano, anche perché i dati dei contagi stanno aumentando. Confidiamo nel loro buon senso e spero che l’ex ferrovia torni fruibile in un futuro non troppo lontano”. Dello stesso avviso il sindaco di Sant’Anatolia di Narco, Tullio Fibraroli: “Il nostro obiettivo è arrivare in bici a Norcia. Ci vorrà del tempo ma dobbiamo mettercela tutta”.

 

 

La rassegna propone quattro percorsi: il family (15 chilometri; dislivello 300 metri), il classic (50 km; 1.200) e l’hard (82 km; 2.500), a cui si aggiunge quello agonistico extreme (60 km; 2.000) valevole come campionato regionale marathon Fci Umbria. Non mancheranno poi momenti dedicati ai temi dell’inclusività e della rigenerazione urbana. Informazioni al numero 3338052398 o  all’indirizzo email [email protected]. A disposizione dei turisti specifici pacchetti per il pernottamento.