Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, scuola: nominati i dieci presidi in reggenza. All'istituto Perugia 11 va Silvio Improta

  • a
  • a
  • a

L’Ufficio scolastico dell’Umbria ha pubblicato l’elenco dei dieci dirigenti che dal primo settembre andranno a coprire le sedi rimaste vacanti e sottodimensionate. Alla direzione didattica Circolo Castello (titolare i.c. Piegaro Panicale) prenderà l’incarico Simone Casucci; al Circolo Castello San Filippo (i.c. Trestina) andrà Stefania Migliorucci; la direzione didattica Rasetti di Castiglione del Lago spetterà a Eleonora Tesei. 

 

 

All’ istituto onnicomprensivo Giuseppe Mazzini (Magione) andrà Giuseppe Costanzo; al Leonardo Da Vinci di San Giustino; Filippo Pettinari; al San Benedetto di Valfabbrica ci sarà Fabio Gallina; l’i.o. Cerretto di Spoleto-Sellano è stato assegnato a Massimo Fioroni; al Ciuffelli di Massa Martani prenderà la reggenza Silvana Raggetti e all’i.c. per Ciechi andrà Francesca Alunni. All’istituto comprensivo Perugia 11, in questi giorni al centro della cronaca, la reggenza è stata assegnata a Silvio Improta, preside dell’Itet Aldo Capitini di Perugia.

 

 

Nei giorni scorsi però docenti, genitori e Ata dell’i.c. Perugia 11 avevano sostenuto con una lettera la necessità di prorogare l’incarico alla dirigente uscente Nivella Falaschi per garantire continuità “in un momento così delicato della scuola”. Una richiesta non accolta dall’Usr che quest’anno non ha proprio concesso proroghe. Il tema è stato anche oggetto di un odg (Blu) in consiglio comunale a Perugia. “Sono al servizio della scuola - ha commentato ieri il professor Improta - e la reggenza fa parte del nostro contratto di lavoro. Questo è quanto ha stabilito dall’Usr”.