Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, concerto di Sangiovanni del 29 agosto: no della Regione ai tamponi gratis

  • a
  • a
  • a

Sta facendo discutere la questione tamponi in vista del concerto di Sangiovanni, in programma domenica 29 agosto a Terni. I tamponi per i possessori del biglietto avrebbero dovuto essere gratuiti, in base a quanto disposto giorni fa da comune e regione, ma il commissario straordinario per l’emergenza covid in Umbria Massimo D’Angelo ha cambiato orientamento. Lo ha reso noto nel pomeriggio l’amministrazione comunale di Terni.

 

Al concerto, molto probabilmente, assisteranno in prevalenza ragazzi giovanissimi, ancora in larga parte privi di green pass, visto il seguito dell’artista tra gli adolescenti. Proprio per questa ragione, nei giorni scorsi il comune aveva chiesto alla regione la possibilità di garantire mille tamponi gratuiti a disposizione dei possessori del biglietto sforniti di green pass, ottenendo il via libera della regione. Oggi sono invece arrivate disposizioni in senso contrario da parte del commissario D’Angelo, che ha escluso l’utilizzo di tamponi gratuiti ai fini dell’ingresso al concerto.

 

Secondo quanto riferito dalla giunta comunale di Terni, a seguito di approfondimenti il commissario ha comunicato all’amministrazione comunale che "i tamponi antigenici rapidi vengono forniti ai comuni esclusivamente per finalità di screening della popolazione in collaborazione con il servizio di sanità pubblica di riferimento, che individua la popolazione target, laddove si evidenzi un aumento dell’incidenza di casi che può verificarsi anche dopo un evento. Non risulta per tanto ammesso alcun altro utilizzo".