Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, Anna Giulia sogna Miss Italia. E lancia un appello: "No alle diete eccessive"

  • a
  • a
  • a

Una ternana alla corte del prestigioso concorso di bellezza Miss Italia. Si chiama Anna Giulia Fossatelli, ha 18 anni ed è arrivata seconda alla selezione regionale del concorso Miss Rocchetta Bellezza Umbria 2021, una delle tappe nazionali che appunto porterà al concorso finale per eleggere la più bella d’Italia. Il concorso si è svolto nei giorni scorsi a Gualdo Tadino e Anna Giulia ha conquistato la fascia di Miss Rocchetta Bellezza Gualdo Tadino. Studentessa all’ultimo anno del liceo classico Tacito, Anna Giulia ha già le idee molto chiare e sogna di diventare una giornalista sportiva o comunque di entrare nel mondo della moda e dello spettacolo.

Una ternana Doc tanto che già da piccola si comprava libri dedicati a Terni, al dialetto e ai colori rossoverdi, infatti è anche tifosissima della Ternana che segue assiduamente. “Sono molto orgogliosa della mia città, difendo a spada tratta la mia ternanità - spiega e i riflettori che adesso ho su di me proprio grazie a questo concorso mi aiutano a parlare di Terni anche fuori dai nostri confini regionali. Partecipare al concorso - aggiunge - è stata una grande emozione, ci tenevo molto e mi sono impegnata. Spero di superare le altre selezioni e di poter così accedere alla finale nazionale”. Una ragazza spigliata e alla mano, fisico da modella, “ma niente diete assurde - puntualizza - io amo mangiare. E’ giusto avere cura del proprio corpo, ma senza esasperazioni che spesso potrebbero portare ad abitudini molto sbagliate e pericolose fino a compromettere seriamente la salute”.

Tanti progetti, ma anche la consapevolezza di un mondo cambiato e diverso per colpa della pandemia: “E’ un dramma, un incubo - afferma - il Covid ha limitato tutti e specialmente noi giovani e giovanissimi, bloccando la nostra vita normale e ostacolando contatti e relazioni. Appena si uscirà da questa situazione terribile dobbiamo ripartire subito sia a livello giovanile che sociale ed economico”. Infine un messaggio a tutti i suoi coetanei: “Occorre inseguire sempre i propri sogni, tutto è possibile. Nulla è semplice nella vita, ma occorre essere forti e non scoraggiarsi mai”.