Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Michele Placido, il matrimonio con Simonetta Stefanelli e le seconde nozze con Federica Vincenti. Carriera, figli e vita privata dell'attore

  • a
  • a
  • a

Nato ad Ascoli Satriano, piccolo comune pugliese, nel 1946, Michele Placido è una figura estremamente poliedrica del grande schermo, italiano e internazionale: attore, regista e sceneggiatore, sempre ad alti livelli. E' salito alla ribalta internazionale negli anni '80 grazie al ruolo che lo ha reso famoso, il commissario di Polizia Corrado Cattani, interpretato nella celebre serie televisiva La piovra (dove ha recitato per le prime quattro stagioni) ancora oggi per molti la serie televisiva italiana più famosa nel mondo (esportata in oltre 80 paesi con picchi d'ascolto di 15 milioni di telespettatori).

 

 

Fra i vari premi vinti da Placido nella sua lunga e prestigiosa carriera, l'Orso d'argento per il miglior attore al Festival di Berlino e 4 David di Donatello. Dal febbraio di quest'anno è anche presidente del Teatro Comunale di Ferrara. E anche a livello di vita privata, non sono mancati tanti capitoli nel cammino dell'attore pugliese, che ha cinque figli e si è sposato due volte. La prima con Simonetta Stefanelli, conosciuta sul set di Peccati in famiglia nel 1975, con cui ha una lunga relazione che li condurrà al matrimonio nel 1989: un'unione che durerà fino al divorzio nel 1994.

 

 

Dalla storia con Simonetta - a molti nota per aver interpretato il personaggio di Apollonia, la prima moglie di Michael Corleone / Al Pacino ne Il Padrino di Francis Ford Coppola - nascono tre figli: nel 1976 Violante (anche lei attrice), nel 1989 Michelangelo e nel 1991 Brenno. Nel 1988, Placido ha avuto da una relazione extraconiugale con Virginie Alexandre un altro figlio, Inigo. Dal 2002 Placido ha poi iniziato una relazione con la cantautrice e musicista Federica Vincenti, di 37 anni più giovane, con cui è convolato a nozze nel 2012. Ma già nel 2006 era arrivato Gabriele, quinto figlio di Placido.