Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, il bollettino di oggi giovedì 12 agosto 2021: 7.270 nuovi casi e 30 decessi. Tasso di positività al 3,4%

  • a
  • a
  • a

Il bollettino Covid di oggi, giovedì 12 agosto 2021, conta 7.270 nuovi casi (ieri 6.968), secondo quando comunicato dal Ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 30 decessi, a fronte dei 31 di ieri. Il tasso di positività si attesta al 3,4%, rispetto al 3% di ieri, a fronte di 216.969 tamponi totali effettuati contro i 230.039 registrati nel report precedente. I posti in terapia intensiva attualmente occupati si attestano a 352 (+15 rispetto a ieri). I ricoveri con sintomi nei reparti ordinari sono 2.975, con un incremento di 27 unità nelle ultime ventiquattro ore (ieri, infatti, erano 2.948). I guariti sono 4.715. 

 

 

 

 

E intanto arrivano aggiornamenti sul fronte vaccini. "Oggi in Italia superiamo il 70 per cento di persone vaccinabili che hanno avuto almeno la prima dose. È un risultato molto incoraggiante. Dobbiamo continuare su questa strada perchè i vaccini sono lo strumento migliore per aprire una stagione diversa. Grazie a tutta la squadra che lavora ogni giorno a questo obiettivo in ogni angolo del Paese". Così, in un post su Facebook, il ministro della Salute, Roberto Speranza.

 

 

 

Anche il generale Francesco Figliuolo ha snocciolato alcuni dati sull'andamento della campagna di immunizzazione: "Oggi in Italia si raggiungeranno 73 milioni di dosi somministrate pari al 70% di persone raggiunte con prima dose - considerando la popolazione vaccinabile over 12 anni - e oltre il 65% di quelle completamente vaccinate. Un grande risultato che si deve anche ai giovani nella fascia 12/19 anni che da soli hanno richiesto negli ultimi giorni oltre il 20% delle dosi ottenendo così la massima protezione nei confronti del Covid-19". Sempre il Commissario straordinario ha fornito anche dati specifici per la fascia over-80: "Un quadro confortante dove vediamo che il numero dei vaccinati raggiunge oltre il 91% nella fascia over 80, oltre 86% nella fascia 70-79, oltre 80% nella fascia 60-69, e oltre il 71% nella fascia 50-59".