Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Piazza Grande sotto osservazione, posizionati speciali rilevatori

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Speciali rilevatori geofisici sono stati inseriti lunedì 9 agosto nel pavimento di piazza Grande a Gubbio. Dovranno valutare la salute della struttura e il grado di infiltrazioni che interessano le volte degli Arconi di via Baldassini per i quali sono in ballo un milione e mezzo di investimenti. Si tratta di particolari sensori che la ditta Tecnogeo di Perugia utilizza per effettuare indagini geotecniche, geofisiche ed ambientali. Gli strumenti di rilevazione sono stati inseriti nei mattoni con i quali è realizzata la pavimentazione di piazza Grande, esattamente lungo la linea di confine tra la parte su terrapieno e quella che poggia sugli Arconi sottostanti.

 

 

Questo tipo di rilevazione è propedeutica alla progettazione dell'intervento di consolidamento e restauro degli Arconi stessi e dell'intervento di tutela e valorizzazione della piazza. L’area di studio è stata delimitata con nastri segnaletici e transenne e personale della ditta provvede a segnalare ai turisti che per arrivare al muretto della piazza non possono attraversare la zona dove viene realizzata la rilevazione, ma devono seguire il percorso alternativo passando sotto la scalea del Palazzo dei Consoli.

 

 

La rilevazione geofisica si svolge, ovviamente, anche in via Baldassini (traffico interrotto) per valutare anche da sotto le condizioni delle volte medievali realizzate in pietra. “Dai risultati di questo studio - ha precisato l’assessore ai lavori pubblici Valerio Piergentili - dovremo poi stabilire la strategia d’azione per gli interventi da effettuare”. Per gli Arconi il Comune ha ottenuto circa un milione e mezzo. Una cifra insufficiente se si dovrà rifare la pavimentazione di piazza Grande che, invece, potrebbe essere un intervento irrimandabile. Saranno infatti queste rilevazioni a stabilire se ha senso mettere mano agli Arconi senza provvedere a sistemare la piazza. Per garantire che l’intervento sugli Arconi sia duraturo sembra infatti logico pensare a metter a posto la copertura, cioè piazza Grande la cui pavimentazione presenta evidenti segni di usura.