Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, Tributo a Sergio Endrigo: oltre a Gualazzi altre due serate con gli artisti locali

  • a
  • a
  • a

Raphael Gualazzi ma non solo. Fervono i preparativi a Terni per il Tributo a Sergio Endrigo, organizzato dall’associazione Terni Città Futura (nella foto gli organizzatori) ed in programma quest’anno nel suggestivo scenario del lago di Piediluco la sera di sabato  4 settembre 2021. La novità sta però nel fatto che, ad arricchire questa edizione,  ci saranno altre due serate  musicali,  quella di giovedì 2 e venerdì 3 settembre, che ripropongono la formula di un mini festival, già sperimentata con successo in alcune passate edizioni, “Terni Canta Endrigo”.

 

 

“Si tratta di una tre giorni – spiegano gli organizzatori – che vuole non solo celebrare Endrigo ma anche promuovere la musica cantautorale di qualità, con una particolare attenzione ad artisti locali emergenti, ma anche promuovere il nostro territorio, con la scelta di cornici particolari e suggestive per  valorizzare angoli della città sicuramente poco conosciuti e difficilmente accessibili”.

La prima serata denominata “Classic”, in acustico e pensata per artisti solisti, si svolgerà nel cortile del seicentesco Palazzo Morelli, in via del Tribunale, dove si esibiranno il coro polifonico “Coroingrado” diretto dal M. Emanuela Della Torre, gli artisti della scuderia CasaMusica/Just Hit Records Tony Bartolotta in arte Y-noT e Nicolò Angelosanti in arte Nartico, e poi Barbara Perello in arte Cherry e Azzurra Firmi; per concludere alcuni allievi della scuola musicale Musikarte.

 

 

La seconda serata “Contemporary” vedrà in scena i gruppi musicali: Black Sheeps, Massimo Bartolucci, i Tamburò e i Little Peter and Wolf. Altra particolare attenzione poi per gli artisti emergenti ci sarà nella serata principale, così come accaduto nelle precedenti edizioni: ad aprire il concerto di Gualazzi quest'anno si potrà infatti ascoltare la voce femminile della giovanissima Stella Merano.

“Gli sforzi organizzativi – concludono da Terni Città Futura – sono ripagati dal fatto che Tributo Endrigo si consolida sempre più come manifestazione attesa e partecipata da tutta la città nonché sostenuta da moltissimi”.