Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, il bollettino di venerdì 6 agosto 2021: 6.599 nuovi casi e 24 decessi. Tasso di positività al 2,7%

  • a
  • a
  • a

Sono 6.599 (ieri 7.230) i nuovi casi di contagio da Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, all'esito di 244.657 tamponi contro i 212.227 di ieri. Il tasso di positività si attesta dunque al  2,7%, ieri 3,4%. Sono 24 decessi registrati nelle ultime 24 ore (ieri 27), mentre si attestano a 277 (+9)  i posti in terapia intensiva attualmente occupati. I ricoverati con sintomi sono 2.449 (+49), i guariti sono 2.936. Questi i dati diramati nel bollettino di oggi, venerdì 6 agosto, sull'andamento dell'epidemia in Italia.  

 

 

 

 

A seguire i casi regione per regione (totale casi, attuali e incremento)

Lombardia: 856.667 (12.455) (664)

Veneto: 440.420 (13.386) (564)

Campania: 433.687 (8.028) (526)

Emilia-Romagna: 397.722 (9.567) (717)

Piemonte: 367.057 (2.966) (236)

Lazio: 361.776 (13.309) (762)

Puglia: 257.188 (3.033) (241)

Toscana: 255.717 (9.682) (734)

Sicilia: 247.040 (12.979) (789)

Friuli Venezia Giulia: 108.546 (866) (104)

Marche: 106.503 (2.590) (217)

Liguria: 106.108 (1.493) (166)

Abruzzo: 76.679 (1.660) (85)

P.A. Bolzano: 73.918 (363) (27)

Calabria: 71.821 (2.671) (235)

Sardegna: 63.937 (6.298) (312)

Umbria: 58.997 (1.918) (137)

P.A. Trento: 46.550 (342) (22)

Basilicata: 27.647 (834) (37)

Molise: 13.978 (137) (16)

Valle d'Aosta: 11.829 (108) (8)

 

 

 

 

Intanto oggi è entrato in vigore il green pass. Ecco il commento a Sky Tg24 del Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. "Il green pass è un mezzo di apertura, uno stimolo alla vaccinazione e anche un mezzo indiretto di diagnostica, perchè chi non vuole vaccinarsi fa il tampone e mediante tamponi fatti fuori dall’ambito del contact tracing vengono scovati altri positivi, magari asintomatici. È un notevole passo avanti verso la ripresa di tutte le attività ed è sicurezza per il Paese". Secondo il medico, "il documento deve essere controllato, perchè qualcuno può prendere il QR code di qualcun altro e usarlo, però immagino che saranno francamente delle eccezioni. Deve essere ovviamente controllato che ci sia corrispondenza tra il nome sul green pass e quello sul documento".