Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Olimpiade, Bacosi in testa dopo le prime tre serie. Stanotte per l'oro insieme a Foconi

  • a
  • a
  • a

Notte cruciale per gli atleti umbri all'Olimpiade di Tokyo. Oggi lunedì 26 luglio si giocano una medaglia in due: la pievese Diana Bacosi (38 anni) nella prova skeet di tiro a volo e il ternano Alessio Foconi (31 anni) nel fioretto individuale. Dopo la beffa di Andrea Santarelli, il folignate sconfitto nella finale per il bronzo nella prova di spada della scherma, la possibilità immediata di un riscatto per la delegazione umbra.

 

 

Bacosi ha iniziato il suo percorso verso la medaglia. La campionessa olimpica in carica, vinse a Rio 2016, ha sparato benissimo nelle qualificazioni riuscendo, come la cinese Wei Meng, a fare percorso netto (75/75). Una forma clamorosa quella della super mamma nata a Città della Pieve che oggi - a iniziare dalle ore 2 - avrà gli ultimi 50 piattelli che la separano dalla finale a sei che assegnerà le medaglie. Bacosi ci arriva con un buon margine, tre punti, sul settimo posto.  Sempre alle ore salirà in pedana anche Foconi con la fase preliminare del torneo di fioretto, se passa i primi turni nella mattinata italiana sono fissate le semifinali e le finali.  Poi alle 7,30 di nuovo in campo l'Italvolley di Zaytsev (contro la Polonia).

 

 

Il resto del programma degli umbri prevede, mercoledì 28 luglio, ancora Zaytsev in campo per Giappone-Italia (ore 12,40). Venerdì 30 luglio sarà la grande giornata del trestinese Giovanni Faloci (35 anni) nella gara del lancio del disco (ore 2). Contemporaneamente Santarelli farà la gara a squadre di spada (dagli ottavi alla semifinale, dalle ore 3). Poi ancora Zaytsev per Italia-Iran (ore 12,40). Domenica 1 agosto, ore 2, di nuovo in pedana Foconi per la gara a squadre di fioretto (dagli ottavi alla semifinale), mentre alle 9,25 riecco Zaytsev per Italia-Venezuela che chiuderà la fase a gironi. In attesa di conoscere il percorso dell'Italvolley nella fase del torneo a eliminazione diretta, l'Olimpiade degli umbri vedrà in sabato 7 agosto un'altra giornata clou con l'esordio della giovanissima spoletina Agnese Duranti (20 anni) nell'all-around a squadre di ginnastica ritmica (ore 3).