Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Olimpiade, l'orario delle gare degli umbri: Bacosi è la prima a giocarsi una medaglia

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Subito protagonista la pattuglia umbra ai Giochi Olimpici di Tokyo. Tra poco, sabato 24 luglio, alle ore 2 (italiane) scenderà infatti in campo l'Italia del volley guidata dallo spoletino Ivan Zaytsev (32 anni). Gli azzurri sfideranno il Canada per la prima partita della fase a gironi. Domenica, sempre alle ore 2, toccherà ad altri due assi dello sport umbro: salirà in pedana lo schermidore folignate Andrea Santarelli (28 anni) per la fase preliminare del torneo di spada individuale. Pronta a sparare anche la pievese Diana Bacosi (38 anni), campionessa olimpica in carica nella specialità skeet del tiro a volo, che inizierà il suo percorso con la fase di qualificazione.

 

 

Lunedì 26 luglio esordio in pedana per l'altro schermidore umbro, il ternano Alessio Foconi (31 anni) che sempre alle ore 2 inizierà con la fase preliminare del torneo di fioretto individuale. Notte cruciale poi perché potrebbe essere quella buona per la prima medaglia: Diana Bacosi - se sarà avanzata nel tabellone di qualificazione, potrà giocarsi la finale per le medaglie (dalle ore 2). Poi alle 7,30 ancora l'Italvolley di Zaytsev (contro la Polonia). Mercoledì 28 luglio ancora Zaytsev in campo per Giappone-Italia (ore 12,40). Venerdì 30 luglio sarà la grande giornata del trestinese Giovanni Faloci (35 anni) nella gara del lancio del disco (ore 2). Contemporaneamente Santarelli farà la gara a squadre di spada (dagli ottavi alla semifinale, dalle ore 3). Poi ancora Zaytsev per Italia-Iran (ore 12,40).

 

 

Domenica 1 agosto, ore 2, di nuovo in pedana Foconi per la gara a squadre di fioretto (dagli ottavi alla semifinale), mentre alle 9,25 riecco Zaytsev per Italia-Venezuela che chiuderà la fase a gironi. In attesa di conoscere il percorso dell'Italvolley nella fase del torneo a eliminazione diretta, l'Olimpiade degli umbri vedrà in sabato 7 agosto un'altra giornata clou con l'esordio della giovanissima spoletina Agnese Duranti (20 anni) nell'all-around a squadre di ginnastica ritmica (ore 3).