Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pupi Avati, ciak a Perugia in piazza IV Novembre e via Maestà delle volte 

  • a
  • a
  • a

Iniziate lunedì 19 luglio a Perugia  le riprese del film sulla vita di Dante, regia, soggetto e sceneggiatura di Pupi Avati. Luoghi prescelti nella prima giornata: piazza IV Novembre e via Maestà delle volte. Il regista ha già fatto tappa a Foligno a palazzo Trinci, Spoleto nella chiesa di San Ponziano, Vallo di Nera nella chiesa di Santa Maria Assunta e Bevagna alla cartiera della gaita San Giovanni. Proseguirà poi anche ad Assisi e si fermerà in altre località in Umbria  fino a fine mese.

 


La troupe proseguirà a Perugia anche martedì 20  e si sposterà in via del Verzaro. Durante i ciak realizzati durante questo mese, iniziate a fine giugno, da segnalare anche la presenza dell’attore Sergio Castellitto, nei panni di Boccaccio. Dante sarà invece interpretato da Alessandro Sperduti e poi da Giulio Pizzirani (Dante anziano); Beatrice da Carlotta Gamba. Tra gli attori anche Enrico Lo Verso (Donato degli Albanzani), Alessandro Haber (Abate di Vallombrosa) Gianni Cavina (Piero Giardina) e Leopoldo Mastelloni (Bonifacio VIII). Molte le comparse scritturate in Umbria. 

 


Il film si intitolerà Dante e sarà ispirato proprio alla vita del Sommo Poeta vista però attraverso gli occhi del regista. Il film, prodotto da Rai Cinema, dovrebbe arrivare sul piccolo schermo tra l’autunno e l’inverno e sarà anche sulla piattaforma di Raiplay.