Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, muore bimba nella piscina gonfiabile di casa

  • a
  • a
  • a

Tragedia in Umbria in questa domenica 11 luglio. Una bimba di sette anni è morta nella piscina gonfiabile della casa di famiglia in località Panicarola, frazione del comune di Castiglione del Lago L'allarme è scattato con celerità e sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, chiamato dai genitori che hanno trovato la piccola priva di sensi nella vasca. Secondo quanto si apprende da fonti dei soccorritori, i medici hanno tentato per oltre 40 minuti di rianimare la piccola, che avrebbe compiuto otto anni tra pochi giorni, ma le manovre si sono rivelate vane. Per lei non c'è stato nulla da fare. I carabinieri della Compagnia di Citta della Pieve stanno eseguendo tutti gli accertamenti del caso, coordinati dalla procura di Perugia, pm di turno Franco Bettini, che ha inviato sul posto il medico legale Sergio Scalise. La bimba, secondo quanto si apprende, potrebbe essere morta affogata, ma dopo essere stata colpita da un malore: nella piscina gonfiabile c’erano tra i 20 e i 30 cm di acqua. La procura di Perugia ha disposto l’autopsia che dovrebbe essere eseguita martedì per fare piena luce sulla tragedia in questa domenioca d'estate.