Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: cascata delle Marmore, oltre 4300 biglietti staccati nella prima domenica di luglio

Simona Maggi
  • a
  • a
  • a

Trend positivo di visitatori per la cascata delle Marmore con 4326 biglietti staccati solo domenica 4 luglio 2021, gli stessi di un anno fa sempre la prima domenica di luglio.

Unica nota stonata è stata che la navetta dal parcheggio di vocabolo Staino istituita proprio dal 4 luglio al 4 ottobre per i turisti che arrivano per visitare il salto d’acqua, con relativo belvedere inferiore e superiore, domenica non è partita perché le prenotazioni online ricevute durante la settimana sono state solo 120.

 

“Le prenotazioni erano troppo poche - spiega il neo assessore al turismo Elena Proietti - per cui il servizio è stato annullato. Abbiamo ritenuto che i circa 850 parcheggi a ridosso della Cascata fossero sufficienti viste le richieste arrivate online durante la settimana. Abbiamo analizzato le richieste online arrivate insieme a Vivaticket e agli attuali gestori e abbiamo deciso di rinviare tutto al prossimo fine settimana o quando il flusso sarà maggiore. Il bus navetta istituito dallo Staino per i turisti ha un obiettivo duplice da un lato la possibilità di prenotare online e parcheggiare allo Staino che consentirà di evitare ingorghi e sovraffollamento nei pressi della Cascata; dall’altro lato quest’esperimento intende gettare le basi di quel che dovrà diventare l’hub turistico della Valnerina, collegando direttamente Terni e la Cascata, con tutti i vantaggi che ne conseguiranno per la città”.

 

Quindi si replica il prossimo weekend, con la speranza che le richieste online che arriveranno in settimana siano maggiori. A quel punto i turisti che parcheggeranno allo Staino potranno decidere di visitare il sito naturalistico dal belvedere inferiore e superiore. La speranza è quella di aumentare le presenze rispetto allo scorso anno.

Guardando ai numeri va ricordato che dal 29 maggio (riapertura post Covid) al 30 agosto 2020 ci sono stati 283.366 ingressi complessivi (174.037 solo nel mese di agosto). Un ottimo risultato se si pensa che dal 29 maggio-30 agosto 2019 gli ingressi erano stati 203.938 complessivi (112.174 solo nel mese di agosto). Dal primo gennaio al 2 settembre 2020, gli ingressi alla cascata sono stati complessivamente 300.000 tenendo conto di quasi tre mesi di chiusura del sito a causa Covid.

“I numeri dei visitatori di domenica 4 luglio – continua l'assessore al turismo – ci fanno sperare che si possa replicare nel prossimo settimana e incrementare ulteriormente le presenze. Insieme a Vivaticket abbiamo elaborato una serie di offerte che prevedono l’acquisto dei biglietti online. Pensiamo che avere un potenziale di turisti che parcheggiano in città durante l’estate possa essere molto importante, nell’auspicio che questo numero aumenti nei prossimi anni. L'obiettivo è quello di incentivare i turisti a parcheggiare allo Staino fare visitare loro il belvedere inferiore e superiore e per ultimo proporre di restare a Terni per un aperitivo, una cena e anche per un pernottamento, con delle offerte specifiche”.