Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Claudia Gerini madrina del Tito Film Festival di Costacciaro

Anna Maria Minelli
  • a
  • a
  • a

Claudia Gerini sarà la madrina della prima edizione del Tito Film Festival, in programma a Costacciaro il 16 e 17 luglio. Ad annunciarlo è stata la stessa organizzazione della kermesse dalla propria pagina Facebook dopo qualche giorno di mistero e una serie di foto e video che anticipavano l’arrivo dell’attrice romana ma senza farne il nome, in una sorta di gioco a distanza con gli spettatori.

 

Si tratta della prima edizione della manifestazione, l’iniziativa nasce dalla Pro Costacciaro, in collaborazione con l'Istituto Luce-Cinecittà. L’associazione sin dal 1969 rappresenta un importante punto di riferimento per la comunità. Nel 2020 la Pro Costacciaro aveva organizzato il suo primo Festival dedicato al cinema dal titolo Notti d’autore. Quest’anno prende quindi il via il Tito Film Festival dedicato Tito Marconi, primo presidente di Cinecittà del dopoguerra e originario proprio di Costacciaro. Marconi fu presidente di Cinecittà nel 1948 e poi ancora dal 1950 al 1958. In quegli anni la comunità di Costacciaro, grazie allo stesso Marconi, è stata un grande indotto di manodopera per Cinecittà. Diverse erano infatti le maestranze che provenivano dal borgo umbro e che contribuivano a realizzare le pellicole che poi hanno reso grande il nome di Cinecittà.

 

Ed ecco perché il Tito Film Festival ha come sottotitolo “Da Costacciaro a Cinecittà, Andata e Ritorno” in una sorta di percorso a ritroso che da Roma torna ora in Umbria con un ricco bagaglio di cultura e di esperienza internazionale. Il Tito Film Festival prevede l’assegnazione del Premio Rai Cinema Channel al miglior corto under 35 con un premio del valore di tremila euro. L’iniziativa si tiene in partnership con One More Pictures, Direct2Brain, Posso.it e HotCorn, l’evento è patrocinio da Rai Cinema, Comune di Costacciaro, Regione Umbra e Film Commision Umbria. Il programma della manifestazione è in fase di completamento ma come detto la madrina della kermesse sarà l’attrice Claudia Gerini, una notizia che ha creato molta curiosità e attesa.