Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, al liceo Mariotti petizione per riattivare la convenzione con il conservatorio

  • a
  • a
  • a

"Riattivare subito la convenzione con il conservatorio Morlacchi”: è quanto chiedono i genitori dei ragazzi che frequentano l’indirizzo Musicale del liceo Mariotti di Perugia che in pochi giorni hanno raccolto più di cento firme per sollecitare provvedimenti in tal senso. La petizione è stata inviata al Consiglio d’Istituto, alla dirigenza del Mariotti, all’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria e al Miur, il ministero per l’Istruzione. Contestualmente, la proposta di nuova convenzione è stata messa a punto con la collaborazione di Luca Saracca e Carlo Pedini, entrambi genitori del Musicale e docenti del Conservatorio, e consegnata all’Ufficio scolastico regionale. 

 


“Ho provveduto personalmente alla consegna del documento - ha spiegato Antonella Valoroso, animatrice di una protesta che va ormai avanti dal mese di aprile - nelle mani della dottoressa Antonella Iunti che ha confermato il massimo impegno nella gestione del caso Mariotti”. Nella giornata di venerdì si è svolto anche un incontro tra alcuni rappresentanti del consiglio di istituto ed altri dei genitori dei ragazzi del Musicale sempre per discutere la questione della convenzione. “La convenzione tra Liceo e conservatorio è fondamentale - spiega Valoroso - perché ai diplomati e alle diplomate del Musicale vengano riconosciuti i crediti formativi nelle discipline oggetto di studio quinquennale al liceo: solfeggio, armonia e storia della musica”. Diversamente i ragazzi dovrebbero sostenere i relativi esami. “Intanto - si legge in una nota di alcuni genitori dei ragazzi del Musicale - anche a seguito dei ritardi e delle polemiche che hanno accompagnato gli scrutini di fine anno al Mariotti, l’indignazione dei genitori e di alcuni docenti della scuola cresce e si manifesta senza filtri sulla pagina Facebook che continua ad offrire a tutte e a tutti un’agorà per discutere, confrontarsi, fare comunità”.