Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orvieto, cambia sede la postazione per i vaccini contro il Covid. Saltano gli appuntamenti per il trasloco

  • a
  • a
  • a

Cambio di sede provvisorio per l'hub vaccinale di Orvieto dell'Azienda Usl Umbria 2. Nell'attuale punto vaccinale territoriale in località Bardano si rendono necessari interventi migliorativi generali e, per alcune settimane, le attività vaccinali verranno eseguite regolarmente presso la palestra dell'istituto scolastico "Erminia Frezzolini" di Sferracavallo, in via Dora Baltea. Non ci sarà alcuna interruzione delle sedute programmate che procedono spedite con oltre 300 vaccinazioni al giorno e tutti i cittadini con appuntamento fissato nei prossimi giorni verranno contattati e puntualmente informati dagli operatori del distretto di Orvieto.

Dopo un'attenta e approfondita valutazione di sedi alternative idonee e dopo un primo sondaggio con un altro plesso scolastico, si è deciso, di comune accordo con l'amministrazione municipale di Orvieto e con la Protezione Civile, di individuare la palestra dell'istituto "Erminia Frezzolini" (nella foto) di Sferracavallo quale sede adeguata e rapidamente fruibile dove collocare per le prossime settimane il punto vaccinale territoriale di Orvieto dell'Azienda Usl Umbria 2. Dalla giornata di domenica 20 giugno, fino al termine degli interventi migliorativi previsti nella sede di Bardano, le attività vaccinali verranno regolarmente garantite nella nuova postazione territoriale di Sferracavallo. L'Azienda Usl Umbria 2 ringrazia l'amministrazione comunale, la direzione didattica, la Protezione Civile e tutti gli operatori per la disponibilità accordata in tempi rapidi che consente la piena operatività e la regolare continuità della campagna di immunizzazione della popolazione.

"Ci scusiamo infine con gli utenti per qualche inevitabile disservizio che - conclude l'Usl - potrebbe verificarsi lavorando in tempi strettissimi ed ai residenti della zona adiacente all'istituto scolastico per il temporaneo aumento dell'affluenza". “Ho chiesto alla Usl una comunicazione puntuale, tempestiva ed efficace - afferma il sindaco, Roberta Tardani - per creare meno disagi possibili ai cittadini e di recuperare immediatamente gli appuntamenti che sono stati rimandati per via del trasloco. La Usl sta già contattando tutti gli interessati per comunicare dove saranno riprogrammati gli appuntamenti. Anche questa è un'emergenza e mi sarei aspettata una maggiore flessibilità da parte di altre istituzioni, ma risolveremo al meglio e in tempi rapidi la situazione perché la campagna vaccinale è il tassello fondamentale per consentire la ripartenza e non possiamo dunque permetterci rallentamenti".