Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbertide, ex monastero in vendita per 2.9 milioni

  • a
  • a
  • a

In vendita un ex monastero per quasi 3 milioni di euro nelle campagne di Umbertide. È sul mercato l'antico monastero con tutto il piccolo borgo presente in località Rasina. Il vecchio edificio religioso e le case che una volta costituivano il borgo si trovano a 600 metri di altezza, sopra la frazione di Spedalicchio.

 

 

Il complesso è composto da numerose parti costruite durante il periodo fine 1500-1600. Secondo alcune fonti i monaci eremiti vivevano in questa zona molto tempo prima che venisse realizzata la struttura in pietra. Il monastero è disposto su tre piani ed è composto da nove camere da letto con nove bagni. Il tutto è in vendita per 2 milioni e 900 mila euro.
A completare la magnificenza delle antiche pietre che formano la proprietà anche la natura circostante. È notevole anche il terreno circostante, che include 66 piante di olivo, 43 alberi di castagno ed una varietà di alberi da frutto.

 

 

Appena fuori dalla proprietà, si trovano le rovine di uno dei luoghi più misteriosi e affascinanti del territorio. Si tratta dell'antico monastero di Santa Maria Assunta che si trova a pochi passi dall'ex monastero. È una struttura imponente, in completo abbandono da molti anni e coperta di vegetazione. Un’accurata ricerca recente ipotizza l’attribuzione del progetto dell’opera al famoso architetto rinascimentale Francesco di Giorgio Martini.
Le vestigia del santuario si uniscono alla poco lontana Rocca di Rasina. Del castello si ha notizia già nel 1223 e quello che appare oggi è il risultato di varie trasformazioni succedutesi nei secoli. Appare imponente con la sua forma di perfetto quadrilatero, con corte interna, la muratura in pietra, parzialmente speronata, le due torri angolari ed il mastio. Delle torri rimane traccia nella sporgenza dei corpi ma non nell’altezza. Infatti, l’unica che si eleva rispetto al resto dell’edificio è il mastio, comunque più basso rispetto all’origine.