Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: la birra artigianale Piediluppolo, prodotta a Piediluco, vince primo premio al concorso Solobirra2021

Simona Maggi
  • a
  • a
  • a

A Piediluco, in provincia di Terni, non ci sono solo il lago, i turisti e i canottieri, ma è anche la patria di una birra artigianale: Piediluppolo.

Quest'anno al concorso Solobirra 2021, dedicato alle eccellenze della birra artigianale, La 'Ncocca si è classificata prima assoluta nella categoria birre affumicate e/o torbate.

 

 

Daniele Marcucci, Michele Nobili e Claudio Petrollini hanno voluto condividere questo premio con tutti i clienti, con coloro che hanno creduto nelle loro birre e che hanno dato loro la forza di continuare anche in questo momento difficile.

Sono tre le birre che producono e sono ispirate alla storia tanto che sono state chiamate con i tre nomi delle fattucchiere di Piediluco: La 'Ncocca, La Mecia e La Badecchia. La vincitrice del concorso è una birra ad alta fermentazione, dal gusto delicato e bilanciato, con un leggero aroma di affumicato e speziato. La seconda birra (La Mecia), è sempre ad alta fermentazione, dal colore giallo oro. La terza birra, ovvero La Badecchia, è un incontro tra malti tedeschi e luppoli americani uniti insieme da fiocchi di riso che donano un colore biondo chiaro.

Piediluppolo la Cantina dei Malti, nasce come piccolo laboratorio sperimentale di birre artigianali dove gli ingredienti base sono l'amicizia e l'amore tanto che le renderle assai particolari e uniche nel loro genere. 

 


“Ora siamo un beer firm – dicono Marcucci, Nobili e Petrollini – un birrificio senza impianto, creiamo birre artigianali su nostra ricetta originale, avvalendoci della collaborazione di birrifici già avviati e di comprovata esperienza, arricchendoci attraverso il confronto di realtà diverse da quelle che può essere il nostro impianto pilota dove continueremo a sperimentare le nostre ricette. Consapevoli che siamo solo all'inizio di questa avventura, stiamo lavorando con l'entusiasmo di chi ha raggiunto un sogno”. 

La birra Piediluppolo è naturale al 100 per cento perché non è pastorizzata, né filtrata e non contiene conservanti o additivi.