Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, febbre da Festival. Tutti gli appuntamenti e le date dell'estate

  • a
  • a
  • a

Festival, rassegne, eventi si rimettono in moto. Le grandi organizzazioni scaldano i motori per riportare gli artisti sul palco nelle città e nei siti più attrattivi del patrimonio artistico e ambientale della regione. Due Mondi, Umbria jazz, Suoni Controvento, Moon in june, Todi Festival sono le principali manifestazioni che hanno già annunciato date e ospiti, all’appello manca ancora qualcuno come il Festival delle Nazioni di Città di Castello e la Sagra musicale umbra. Inoltre le restrizioni hanno spinto a qualche cancellazione ma per lo più la parola d’ordine è accendere microfoni e riflettori.

 

 

Il fine settimana, del 29 e 30 maggio, segna una vera e propria ripartenza che proseguirà con le manifestazione della Festa della Repubblica il 2 giugno. A fare da testimonial per l’Umbria un video girato alla Rocca di Narni dalla pianista Cristina Pegoraro che si esibisce sulle note dell’Inno di Mameli. Domani, 29 maggio e domenica 30 fine settimana con Vigneti aperti, un evento diffuso organizzato da Movimento del vino che proseguirà negli weekend di tutta l’estate fino all’autunno. Tra reale e virtuale sarà l’edizione 2021 del palio Perugia 1416 dal 4 al 6 giugno.

Il grande schermo diventerà protagonista a iniziare dal Festival del cinema Città di Spello dall’11 al 20 giugno. Mentre dal 17 al 19 fra Perugia e il lago Trasimeno tornerà la quarta edizione di Castiglione cinema-Rdc Incontra. Bisognerà attendere, poi, il 7 luglio per tornare in piazza a Montone e godere il piacere dell’arena con Umbria film festival. Quest’anno la rassegna, presieduta da Terry Gilliam, compie 25 anni: edizione speciale. Nel tornare a giugno, venerdì 18 c’è da attendere la 1000 Miglia: la corsa-museo toccherà Orte, Amelia, Lugnano in Teverina, Alviano, Guardea e Montecchio. Nel giardino di Santa Giuliana a Perugia il 19 e 20, appuntamento con Perugia Flower Show, mostra mercato florovivaistica. Periodo clou dell’estate dalla fine di giugno alla metà di luglio con i due grandi Festival estivi: la 64esima edizione del Due Mondi dal 25 giugno all’11 luglio all’insegna della nuova direttrice artistica Monique Veaute. E di seguito Umbria jazz, a Perugia, dal 9 al 18 luglio. Imperdibili Da giugno ad agosto è stata posticipata la Quintana di Foligno. La Giostra della Sfida si terrà il 7 agosto in notturna (Rivincita il 12 settembre). Con determinazione la città ha voluto mantenere fede alle tradizioni preservando la massima attenzione. Si ricorda che in Umbria Ceri, Infiorata e altre importanti rievocazioni sono state annullate per il secondo anno.

Dal 23 luglio al 12 settembre si terrà Suoni Controvento con la innovativa proposta che coniuga turismo ad economia circolare in luoghi naturali. Tra i nomi già annunciati Fast Animals and Slow Kids in concerto ad alta quota il primo agosto all’interno del parco regionale del Monte Cucco; a seguire Francesca Michielin il 22 agosto a Forca Canapine e appena arrivato anche il nome di Levante a Carsulae il 26 agosto con “Dall’alba al tramonto”.

 

A Todi dove dal 24 luglio al 26 settembre si terrà la seconda edizione del Festival delle arti a cura di Francesca Valente e promosso dalla Fondazione Progetti Beverly Pepper quest’anno in omaggio ad Arnaldo Pomodoro. Dal 28 agosto al 5 settembre confermato il Todi Festival con la sezione di Todi off.

Nella splendida cornice dell’anfiteatro romano di Gubbio estate di rappresentazioni, da segnare gli Extraliscio il 19 agosto.

Per il lago Trasimeno sarà un’estate costellata di eventi. Tre i siti di maggiore attrazione: Isola Maggiore, la Rocca di Castiglione del lago e la spiaggia di Albaia a Monte del Lago. Ad Albaia l’associazione Moon in june partirà dal primo luglio con una serie di concerti spalmati durante luglio e agosto. “E’ la prima edizione di un piccolo festival con un rapporto speciale fra artista e pubblico”, precisa Patrizia Marcagnani di Moon in June. Tra i nomi già annunciati Cinaski e Federico Sirianni: il duo è in calendario il primo luglio e, successivamente, l’8 Massimo Zamboni live. Il resto del programma è in costruzione. Prima edizione anche per L’acustica il 27 e 28 luglio alla Rocca di Castiglione del Lago. Festival organizzato sempre dall’associazione Moon in june: due giorni dedicati a Dante e al Medioevo con la musica di Ramberto Ciammarughi e l’arte attoriale di Eugenio Allegri. Presto sarà svelato un altro nome big. Sempre alla Rocca di Castiglione si svolgerà dal 19 al 22 agosto la seconda edizione del Trasimeno Prog Festival. Dopo il buon successo dell’esordio quest’anno saliranno sul palco nomi importanti come I Semiramis, Il Bacio della Medusa, Il Segno del Comando, i Sintonia Distorta con ospite Giorgio “Fico Piazza, primo bassista della PFM, gli Arti & Mestieri, Patrizio Fariselli Area Open Project, gli OA.K. di Jerry Cutillo, il Banco del Mutuo Soccorso e altri per una quattro giorni che s’annuncia davvero importante. L’associazione Trasimeno Prog sta lavorando per arricchire il programma e non si escludono altre novità. Dal 20 al 22 agosto tornerà a Isola Maggiore il festival Moon in june. Confermata la formula della musica al tramonto di fronte al suggestivo scenario del Trasimeno. Cartellone ancora da svelare.