Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: maltrattamenti in famiglia. Picchia la giovane moglie incinta, operaio arrestato per lesioni aggravate

  • a
  • a
  • a

Un operaio di 35 anni è stato arrestato dalla squadra volante della questura di Terni con l’accusa di lesioni aggravate, per aver picchiato la giovane moglie, peraltro in stato interessante, che – in preda alla disperazione – è riuscita a chiedere aiuto alle forze dell’ordine.

La vicenda si è verificata sabato 22 maggio 2021 quando, a metà pomeriggio, è arrivata la richiesta di soccorso al numero di emergenza delle forze dell’ordine. La Volante si è così subito portata nell’abitazione della coppia, che si trova nella zona della Polymer, a Terni, e gli agenti si sono fatti aprire la porta. Hanno trovato la giovane donna disperata che, tra le lacrime, ha raccontato degli atti di violenza subiti dal marito. Inoltre lamentava forti dolori fisici ed immediatamente è stata fatta accompagnare all'ospedale Santa Maria.

 

Qui la giovane futura mamma è stata presa in consegna dai sanitari di turno del pronto soccorso che hanno effettivamente riscontrato ferite tali da emettere una prognosi di guarigione di oltre un mese che avrebbe comunque fatto scattare d’ufficio l’apertura di un’indagine da parte delle forze di polizia. In considerazione delle lesioni e del quadro trovatosi di fronte all’arrivo nell’abitazione della coppia, la Volante ha fatto scattare l’arresto nei confronti dell’operaio, contestandogli l’accusa di lesioni aggravate.

 

L’uomo, che è originario del nord Italia e si trova a Terni per motivi di lavoro, ha visto il suo arresto convalidato nell’udienza per direttissima che si è svolta nel pomeriggio di lunedì 24 maggio 2021 davanti al giudice, Chiara Mastracchio, che ha disposto di rimetterlo in libertà, con l’applicazione però della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie per una distanza di almeno 500 metri.

L’operaio è difeso dall’avvocato Dino Parroni, del foro di Terni, e l’udienza di merito è stata già fissata per lunedì 31 maggio 2021.