Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, torre medievale della Provincia in vendita a Umbertide

Roberto Baldinelli
  • a
  • a
  • a

Torre Certalda è stata messa all'asta dalla Provincia di Perugia. L'ente ha fissato il valore di quello che rimane di un insediamento fortificato risalente al basso medioevo in 73 mila euro. Un altro edificio storico del comune di Umbertide finisce in vendita. La costruzione di quello che fu un crocevia tra i territori di Città di Castello e Gubbio risale al 1200 circa. Nell'antichità l'insediamento di Torre Certalda è sempre stato al centro di aspri scontri e di contese assai cruente tra tifernati ed eugubini. La storia di quella che fu una realtà assai vivace in epoca medievale è spiegata in maniera esaustiva dalle ricerche di Giovanna Benni presenti nel sito Umbertide Storia.

 

 

Solo recentemente, grazie ad alcuni scavi archeologici effettuati tra il 2011 e il 2013, sono tornati alla luce alcuni reperti che hanno consentito di ricostruire in parte le attività che venivano svolte anticamente in quel luogo. Gli scavi sono stati effettuati dall’associazione Umbria Archeologica, su concessione del ministero per i Beni e le attività culturali e in accordo con l’Università degli studi di Perugia e con la Soprintendenza ai beni archeologici dell’Umbria. Ora resta solo la torre,  ben visibile anche da alcune parti del capoluogo umbertidese.

 

 

Torre Certalda non è che l'ultima di una lunga serie di castelli, insediamenti e strutture antiche messe recentemente in vendita nel territorio comunale di Umbertide. Ad esempio è in vendita il castello di Serra Partucci, che posizionato nel versante opposto della collina dove è presente Torre Certalda. Nei pressi di Montecorona è sul mercato la torre di Santa Giuliana, distante pochi passi dall'omonimo borgo. Ancora sulle alture vicine è in vendita la torre di Fratticiola di Monte Acuto. Senza dimenticare, presente lì vicino, il castello del Bisciaro strettamente legato al convento delle Racchiusole, anche esso in vendita. Più a valle, invece, posizionato al confine tra Umbertide e Perugia, tra gli immobili di prestigio sul mercato è inserito anche il castello di Ascagnano