Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Santa Rita da Cascia, due giorni di festa senza confini: c'è anche la diretta streaming

Filippo Partenzi
  • a
  • a
  • a

Una comunità in festa per 48 ore. Scattano infatti già oggi, venerdì 21 maggio, a Cascia le iniziative legate alle celebrazioni di Santa Rita, organizzate in modo tale da rispettare tutte le norme atte a contrastare la diffusione del Covid. “Si tratta di un momento di speranza e di rilancio importante per l’intero territorio - spiega il sindaco Mario De Carolis - dopo i due drammi che ci hanno colpito, ovvero il terremoto e il Coronavirus. Finalmente torniamo nelle condizioni di poter fare qualcosa, con l’auspicio che sia l’ultima volta in cui siamo obbligati ad organizzarle in questa modalità. Spero che Santa Rita ci dia una mano”. Insomma una due giorni di festa che ha un significato che va oltre l’aspetto religioso.

Alle ore 10.30 nella sala della pace del Santuario sono state presentate Geltrude Garrisi, Anna Lorenza Gorla Ambrosoli e Monika Kornecka alle quali è stato assegnato il riconoscimento internazionale dedicato alle Donne di Rita. La cerimonia di consegna, presieduta da padre Alejandro Moral Antón (Priore generale dell’ordine di Sant’Agostino), alle 17.30 nella basilica. Al termine della giornata saluto delle autorità con l’intervento anche del sindaco di Tolentino, città devota a San Nicola e gemellata con Cascia. I festeggiamenti veri e propri scatteranno nella giornata di sabato 22 maggio a partire dalle 10, con il messaggio di auguri delle monache a cui farà seguito, alle 10.30, il solenne pontificale. Per l’occasione, dopo il successo registrato lo scorso anno, le comunità agostiniane riproporranno la diretta streaming (otto ore la durata complessiva).

“La maratona del 2020 - specifica suor Maria Rosa Bernardinis, priora del monastero di Santa Rita da Cascia - è stata vista 300 mila volte. Perciò continuiamo ad annullare i confini della festa, sempre più capace di avvicinare non solo nel corpo, ma anche nel cuore. E' lì che Rita vive e che vogliamo arrivi la sua voce e il suo amore per non far sentire nessuno solo”. Partecipare è semplice: basta collegarsi al sito festa.santaritadacascia.org e registrarsi. La trasmissione condotta da Alessia Nicoletti della Fondazione Santa Rita da Cascia onlus, disponibile anche in lingua inglese, racconterà la giornata attraverso interviste e molto altro. I devoti, durante la diretta, avranno la possibilità di condividere le intenzioni di preghiera a Santa Rita e scaricare la Rosa virtuale, che torna con una nuova vesta grafica da personalizzare. Gli spettatori, infine, potranno effettuare una donazione per sostenere le monache e il loro Alveare, il progetto di accoglienza del Monastero dove da oltre 80 anni crescono nell’amore minori provenienti da famiglie in difficoltà, economica e sociale.