Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto Centro Italia, le faglie definite "Capaci" e la linea delle recenti scosse con 1997 e 2016

  • a
  • a
  • a

Le recenti scosse di terremoto che hanno avuto come epicentro Gubbio, in provincia di Perugia, non hanno fatto impaurire soltanto i cittadini della splendida città dei Ceri e coloro che vivono nei dintorni. Timori anche in gran parte della regione e negli altri territori del Centro Italia dove purtroppo ormai da diversi decenni il sisma si ripete. 3bmeteo.it ha dato una succinta spiegazione al fenomeno in un articolo che oltre a raccontare le ultime scosse, ha cercato di ricostruire la situazione dal punto di vista scientifico (foto dal sito 3bmeteo.it).

Il sito 3bmeteo.it ha ricordato che lo sciame di sabato scorso in Umbria è soltanto "l'ultimo di una lunga lista di eventi sismici, anche catastrofici che hanno interessato la dorsale appenninica compresa tra l'Umbria e le Marche negli ultimi 30 anni. In gergo queste faglie vengono definite "Capaci" proprio perché sono capaci di generare con il loro movimento una spaccatura della crosta in superficie". Secondo il portale, quella che ha generato l'ultimo sisma, è una delle faglie appartenenti alla grande famiglia di quelle "che hanno prodotto i forti terremoti dell'agosto 2016 e del settembre 1997". Una valutazione a cui il sito arriva "confrontando tra loro gli epicentri". 

3bmeteo.it fa notare che la linea che unisce gli epicentri "ricalca quasi alla perfezione l'andamento di una zona di faglie molto importanti. Il terremoto di Gubbio si colloca tra le faglie più settentrionali di questa famiglia. In passato questa faglia ha generato terremoti fino al magnitudo 5.6 (aprile 1984)". Osservando la cartina pubblicata da 3bmeto.it, sono effettivamente in linea gli epicentri delle forti scosse di terremoto del settembre 1997, dell'agosto 2016 e quella recente del 15 maggio 2021. Ma purtroppo non è una novità che la zona sia sismica e che nel corso degli ultimi trent'anni (e anche più) abbia dovuto affrontare il fenomeno naturale che caratterizza l'intera area geografica.