Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, quattro milioni per agevolazioni Tari a famiglie e imprese in difficoltà

  • a
  • a
  • a

Quattro milioni per le agevolazioni Tari che riguardano sia le utenze domestiche che quelle non domestiche sono stati previsti in bilancio per aiutare cittadini e imprese a far fronte alle difficoltà collegate all’emergenza sanitaria. La manovra economica è stata illustrata ieri mattina in II commissione consiliare dall’assessore Cristina Bertinelli e approvata con nove voti favorevoli e cinque contrari (l’opposizione). Sulla manovra di bilancio è stato presentato un unico emendamento a firma del consigliere Pd Francesco Zuccherini. Il consigliere ha evidenziato nell’atto la necessità di intervenire per prevedere un fondo con dotazione finanziaria di 150 mila euro da destinare all’erogazione di contributi a sostegno delle attività produttive per le difficoltà riscontrate nelle spese di funzionamento legate all’emergenza covid.

 

 

“All’interno del bilancio di previsione –commenta Zuccherini –non si evince infatti alcun aiuto diretto, tramite sgravio di tariffe, tributi e tasse locali alle tante attività che stanno vivendo una crisi profonda in questo difficile anno di pandemia”. Le risorse di cui al costituendo fondo, nell’idea del consigliere, dovranno essere messe a disposizione ed assegnate con apposito bando estrapolando somme limitate da varie missioni, ad esempio la tutela e valorizzazione dei beni culturali, politiche giovanili, sport e tempo libero, turismo, assetto del territorio ed edilizia abitativa. L’assessore Bertinelli ha sottolineato che le variazioni proposte sono a saldo zero per il bilancio ma che non si ritiene comunque necessario di poter accogliere l’emendamento. “Pur condividendo il sostegno alle attività economiche - evidenzia - si ricorda che esse hanno ricevuto e riceveranno supporti dal Governo nazionale. Inoltre il Comune di Perugia ha già introdotto agevolazioni come, ad esempio, l’esenzione dai canoni passivi per i locatari di immobili di proprietà dell’Ente - ha continuato l’assessore - vi è l’intenzione di prevedere agevolazioni sul fronte Tari per 4 milioni”. Infine l’assessore ha sottolineato come le risorse tolte dai capitoli, come proposto da Zuccherini, penalizzerebbero alcuni settori che necessitano di un sostegno.

 

 

Nel corso della stessa seduta è stato approvato anche il Dup, documento unico di programmazione (otto voti a favore e cinque contrari). Sul Dup la consigliera Cristiana Casaioli, a nome di Progetto Perugia, ha espresso totale appoggio per l’atto. “Nonostante l’anno difficile - ha evidenziato - ci sono stati investimenti importanti per il completamento di alcune opere significative e risorse rilevanti per la riqualificazione delle strade”. Sul bilancio di previsione Casaioli si è detta consapevole che, pur nelle difficoltà, certamente l’amministrazione è sulla buona strada. “La manovra - evidenzia - nonostante le criticità sul versante delle entrate correnti, mantiene comunque gli equilibri”.