Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marsciano, frazione diventa set cinematografico

Massimo Fraolo
  • a
  • a
  • a

Ciak si gira, anche da Marsciano. E’ stata la frazione di Spina a diventare set cinematografico del cortometraggio Antonio, diretto e interpretato da Emiliano De Martino, sia regista che attore. Il cattivo di Un posto al Sole, soap che lo ha reso famoso per aver impersonato il camorrista Alfonso Vitale, ha scelto Marsciano come una delle tappe della sua prima esperienza da regista cinematografico. Le riprese umbre hanno interessato anche il territorio del Comune di Bettona.. Sia Marsciano che Monte Castello di Vibio, dove nel Teatro più piccolo del mondo sono state girate altre scene del corto, hanno accolto attori, registi e produttori, molti dei quali hanno alloggiato presso il Villaggio Oasi di Marsciano. Sono state tante le persone che nelle giornate di ripresa hanno accompagnato il “dietro le quinte” e per qualcuno c’è stata la possibilità di partecipare come comparsa o collaborare con l’équipe della produzione.

 

Nel cast del cortometraggio, che racconta la vita del parlamentare Antonio Guidi (presente come attore che interpreta se stesso), anche Antonello Fassari, il Cesare Cesaroni fratello di Giulio (Claudio Amendola), Patrizio Oliva, l’ex pugile che da anni ha intrapreso il percorso di attore e Rossella Pugliese, sua compagna di scena anche nello spettacolo teatrale Patrizio vs Oliva. Tra gli altri attori Loredana Piedimonte, Antonio Fiorillo, Claudio Lardo e Vito Cesaro. “Sono venuto in Umbria nel 1980 per preparare le Olimpiadi di Mosca – ha raccontato l’ex campione olimpionico – e torno oggi dopo un lungo percorso che definisco di rinnovamento professionale. Ma in tutto quello che faccio provo sempre ad arrivare al cuore delle persone. E anche in questo film, come a teatro, spero di esserci riuscito”.

 

 

Sul set anche due giovanissime: la marscianese Lucrezia Calzoni e Martina Marotta. La pellicola è una coproduzione di Emy Production, Studio Lumière e Associazione dei Mestieri del Cinema Umbri ed è una delle iniziative per incentivare la promozione del territorio proprio attraverso l'attrazione di produzioni cinematografiche.