Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, nuovo singolo per Stella Merano: la 15enne di Fossato di Vico presenta "Al tempo dei Modà"

  • a
  • a
  • a

Una nuova luce si appresta a brillare nel panorama musicale regionale. E’ Stella Merano, cantautrice promettente originaria di Fossato di Vico, all’anagrafe soli 15 anni ma nel cuore una grande passione per la musica che la accompagna sin dalla culla. E ora lancia un nuovo singolo.

 

“Mia madre era solita farmi ascoltare Mozart quando era incinta di me - racconta Stella - e mio padre non perde l’occasione per ricordarmi che da bambina, durante i lunghi viaggi in auto, mi rifiutavo di dormire perché troppo presa dai brani trasmessi alla radio”. Oggi studentessa al primo anno del liceo di Scienze Umane a Gubbio, dall’età di sei anni Stella mostra una forte inclinazione per il canto che convince i genitori a iscriverla a corsi canori nelle scuole di musica del territorio e a concorsi per giovani talenti in giro per l’Italia. Nel 2017 Stella partecipa ad Avigliano Umbro al camp formativo del Tour music fest e nel 2018 a quello di Intensive, per il quale si classifica al quarto posto alla finale nazionale a Roma.

 

Nel 2019 arriva la prima vittoria nella categoria junior al Cantagiro di Fiuggi grazie all’inedito “Beyond the clouds”, scritto in memoria del nonno e della zia. “Due anni fa ho iniziato a prendere lezioni di pianoforte e nutro la curiosità di imparare a suonare anche il basso e l’ukulele - prosegue - fatico ancora a individuare uno stile melodico in grado di rappresentarmi appieno, perché sono davvero tante, e diverse tra loro, le icone che ammiro, da Aretha Franklin ai Muse, sebbene di recente mi stia avvicinando all’indie, di cui apprezzo la semplicità dei testi”. Prodotto in collaborazione con l’etichetta discografica umbra Just hit records, “Al tempo dei Modà” è il titolo dell’ultimo singolo, il primo in italiano, uscito il 28 marzo, con al centro il tema della fiducia in se stessi e nel prossimo, il videoclip già vanta oltre 20.000 visualizzazioni.

Giorgia Spitoni