Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Istituto San Francesco torna in presenza

  • a
  • a
  • a

L’Istituto San Francesco per il conseguimento del Diploma di Stato e il recupero anni scolastici, ha moltissimi studenti che in tutto il territorio nazionale e anche all’estero, da oltre 15 anni seguono a distanza. Lunga esperienza e tecnologia avanzata tornate utilissime quando a causa dell’emergenza sanitaria anche i ragazzi in sede son dovuti passare tutti in Dad.
I nostri studenti residenziali, riferisce la direttrice Sara Bacelli, non hanno perduto neanche un’ora di lezione grazie alla piattaforma e-learning di cui disponiamo www.istitutosanfrancescoonline.com e che normalmente utilizziamo per gli studenti lavoratori, militari in carriera e sportivi professionisti che seguono da casa loro o da qualsiasi altro luogo in cui si trovano. Infatti il nostro corpo docente è altamente qualificato e preparato sia per la docenza a distanza che in presenza. 
Per l’Istituto San Francesco l’attenzione per i giovani è una priorità, e con l’abbassamento del numero dei contagi, considerata la propensione della Presidente di Regione che si è espressa per l’apertura, abbiamo optato per consentire “a tutti gli studenti ” residenziali di tornare in presenza.
Scelta che ci consentono le nostre strutture in quanto abbiamo aule molto luminose ed ariose, spazi ampi che permettono l’osservanza delle distanze di sicurezza, inoltre osserviamo rigorosamente la prevenzione bonificando l’aria con appositi purificatori, e igienizzando ripetutamente tutti gli ambienti.
Certamente riavere i ragazzi in entrambe le sedi di Perugia e di Foligno è una grande emozione, i loro sorrisi speranzosi concorrono a darci nuova fiducia nell’avvenire.
La dirigente sottolinea, riteniamo che le relazioni siano importanti per una crescita completa, che ogni scuola dovrebbe poter garantire per perseguire quell’intento educativo che può poi portare all’esito finale, che non a caso è chiamato ancora oggi: Diploma di Maturità.
La maturità non è questione solo nozionistica, è chiaro che è importante essere storicamente, geograficamente e culturalmente contestualizzati come insegnano i programmi ministeriali che seguiamo fedelmente, ma la maturità si compie soprattutto mediante il confronto - non mediato - con l’altro, che sia un compagno di scuola, un professore, un tutor, o un addetto alla segreteria.
Per noi dell’Istituto San Francesco ogni studente è al centro del percorso formativo, nel senso più completo, e teniamo oltre alla base di conoscenze scolastiche, anche delle relazioni sane che contribuiscono al percorso evolutivo della crescita; ciononostante, essendo una scuola molto orientata a rispondere alle singole necessità dell’utente, qualora ravvedessimo delle fragilità personali del ragazzo o ragazza, o della famiglia che ha necessità comunque del distanziamento, diamo la possibilità di scelta e garantiamo comunque la possibilità della didattica a distanza.
La direttrice inoltre evoca le parole pronunciate da poco dal Ministro della Pubblica Istruzione Patrizio Bianchi, dirette a studentesse e studenti: “abbiate fiducia in voi e nella scuola. Vi accompagneremo in questo percorso”. Le parole del Ministro mi hanno toccato nel profondo, poiché ha colto la nostra mission, è proprio questo che l’Istituto San Francesco intende fare con ogni studente, accompagnarlo nella crescita personale e professionale offrendo un servizio scolastico di eccellenza.