Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Deruta, muore a 42 anni folgorato da una scarica elettrica davanti al padre

  • a
  • a
  • a

Un uomo di 42 anni, N. S. le sue iniziali, è morto a Deruta, sotto gli occhi del padre. Il fatto è accaduto intorno alle 19,40 di sabato 10 aprile, quando i vigili del fuoco sono intervenuti con una squadra della centrale per soccorso a persona. Si trattava di padre e figlio intenti in un'opera di potatura. Per cause ancora in corso di accertamento, il figlio di 42 anni, residente nel comune di Deruta, ha perso la vita. Dalle prime informazioni sembra che l'attrezzo usato per la potatura dall'uomo nel cestello, sia venuto accidentalmente in contatto con dei cavi dell'alta tensione, la scarica elettrica si è propagata lungo le parti metalliche della piattaforma coinvolgendo il figlio che manovrava da terra. Illeso il padre.

 

 

Sul posto 118 e forze dell'ordine per le indagini del caso. Gli operatori hanno tentato di rianimare il ragazzo per oltre un'ora, alternandosi con il personale del 118, mediante massaggio cardiaco e defibrillatore. Purtroppo non è servito. Il padre è stato possibile farlo scendere dal cestello dopo 40 minuti dall'arrivo in quanto prima è stato necessario effettuare il distacco della linea elettrica e la sua messa a terra.