Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, cantiere aperto alla Piaggia Colombata: nuovi parcheggi per i residenti

Sabrina Busiri Vici
  • a
  • a
  • a

Dopo anni di attesa l’intervento di riqualificazione della strada Piaggia Colombata a Perugia è diventato realtà. Si sta parlando in particolare di quel tratto di intersezione con via Maturanzio e dell’inizio delle scale che conducono in viale Pellini. Un punto cruciale e lasciato da tempo in uno stato di profondo degrado. Le opere auspicate e promosse dall’associazione Rione di porta Santa Susanna, presieduta da Galeno Scattini, sono state in parte finanziate dai privati e per il resto dall’amministrazione comunale grazie a un regolamento di collaborazione che permette la sinergia per la valorizzazione dei beni comuni urbani. Il cantiere così è stato aperto in questi giorni e i lavori iniziati dovrebbero proseguire fino a fine mese.

Il progetto, secondo quanto elaborato dalla società Fuori Le mura, prevede in quel tratto di qualche centinaio di metri la riprofilatura, la manutenzione delle banchine e dei fossetti laterali, nonché il rifacimento del manto stradale in calcestruzzo architettonico, con l’eliminazione iniziale dell’attuale bitumatura. A seguito dell'intervento si procederà a individuare alcuni parcheggi da destinare ai residenti della zona e l’installazione di un pilomat che consentirà la semi-pedonalizzazione del tratto di strada.

L’intero costo del progetto deliberato dalla giunta in ottobre è di oltre 84 mila euro (+ iva) di cui 25 mila coperti dal Comune, somma per la quale è stato previsto uno stanziamento nel bilancio 2020 di 30,5 mila euro come “intervento di adeguamento e ripavimentazione strade”.