Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lamborghini, il cuore tecnologico è realizzato in Umbria

Gabriele Burini
  • a
  • a
  • a

Il sistema di infotainment dei nuovi modelli di Lamborghini Huracán Evo parla umbro. E’ infatti Art, azienda di Passignano sul Trasimeno, attiva nella progettazione di prodotti elettronici di eccellenza e ad elevate prestazioni nei settori automotive, aerospace, motorsport e ferroviario, a potenziare con un importante aggiornamento la possibilità di comandare dall’abitacolo tutti i sistemi più innovativi.

Dal navigatore alla radio, passando per le telefonate: grazie all’infotainment passignanese si possono svolgere tutte queste operazioni senza distrarsi dalla guida. Quella tra Art e Lamborghini è una partnership vocata all’innovazione, con un sistema che offre agli automobilisti più esigenti un'esperienza immersiva, intuitiva e ad alto tasso tecnologico, semplice da usare anche durante la guida.

Il Lamborghini Infotainment System (Lis in acronimo), con la sua connettività internet integrata, garantisce nuove funzionalità come la raccolta di informazioni del mezzo; servizi per il monitoraggio del traffico in tempo reale; aggiornamenti software e assistente personale Amazon Alexa. Con il sistema sviluppato con l’azienda lacustre, migliora l’esperienza di guida. Il comando vocale permette di accedere a tutti i servizi di Amazon: scegliere la propria musica preferita, indicare la destinazione al sistema di navigazione, regolare la temperatura del climatizzatore, l’illuminazione interna e il riscaldamento dei sedili; ma anche effettuare una chiamata e molto altro ancora.

Inoltre, grazie al sistema Ota (Over the air) di Lis, ovvero la tipologia di scambio che consente di rinnovare il software del dispositivo, gli aggiornamenti possono essere effettuati da remoto direttamente dall’azienda che realizza l’apparecchio, senza la necessità di dover usufruire del servizio post-vendita. Le informazioni principali sullo stato dell'auto vengono inviate in tempo reale e i dati grezzi vengono elaborati per dare all’utente nuovi servizi, dal monitoraggio del veicolo all’avviso di velocità passando per la manutenzione predittiva e molto altro ancora. Questo sistema è spendibile anche nell’uso della Lamborghini in pista, permettendo al pilota di ricevere informazioni in tempo reale.