Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, due nuovi autovelox per controllare la strada provinciale 408

  • a
  • a
  • a

Due nuovi autovelox fissi saranno presto allestiti nei centri storici di Castelnuovo e Tordandrea, importanti frazioni del comune di Assisi. Lo ha annunciato la giunta comunale rispondendo ad una interpellanza che è stata presentata da parte del consigliere comunale Fabrizio Leggio del Movimento 5 Stelle. Il consigliere grillino aveva depositato il documento dopo aver raccolto una serie di segnalazioni da parte dei residenti che denunciavano “la pericolosità del tratto della provinciale 408 che attraversa il centro abitato ed è punto di accesso anche alle scuole e alla parrocchia"

E' stato il vice sindaco Valter Stoppini a rispondere spiegando nel suo intervento che “l’installazione dei dissuasori di velocità con dossi artificiali sulla provinciale 408 non è consentita. In passato nel centro abitato sono state installati gli speed check che hanno un effetto deterrente, e dal primo gennaio 2018 a oggi hanno accertato ben 471 violazioni dei limiti di velocità. L’amministrazione comunale, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini, ha previsto e finanziato con 30 mila euro per quest’anno l’installazione di un autovelox fisso, resa possibile dal Decreto semplificazione, stessa dotazione finanziaria per un altro autovelox fisso che sarà installato nel centro abitato di Castelnuovo, dove la viabilità è altrettanto pericolosa". 

Ma nel corso del suo intervento il vice sindaco Stoppini ha inoltre spiegato che "in attesa del decreto attuativo che permetterà l’installazione di questi dispositivi, gli uffici hanno già avviato i contatti con gli enti preposti per le autorizzazioni”. Quindi due nuovi autovelox per cercare di controllare al massimo una strada provinciale che è considerata particolarmente pericolosa e dove spesso le auto viaggiano superando il limite di velocità. L'obiettivo dell'amministrazione comunale, naturalmente, è sperare che i nuovi apparecchi spingano a moderare la velocità e rendano più sicura la strada, in particolare proprio al centro delle due frazioni di  Castelnuovo e Tordandrea