Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, controlli anti Covid: minorenne spinge poliziotta contro il muro. Denunciato

Esplora:

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

E’ stato individuato e denunciato il minorenne che nella giornata di sabato 27 marzo, ha sbattuto contro il muro una vigilessa della polizia locale durante i controlli per il rispetto delle restrizioni anti Covid e per sventare le risse in centro storico a Perugia, in via Marzia. Nella giornata di mercoledì pomeriggio, la pattuglia dell’ex municipale è intervenuta a Ponte Felcino perché era stato segnalato un assembramento di ragazzi al parco di via Maniconi.

Lì l'aggredita ha riconosciuto per la strada il ragazzo che sabato pomeriggio aveva “oltraggiato e fatto resistenza” alla stesa agente della polizia locale: in quell’occasione i vigili erano intervenuti per disperdere gli assembramenti nell’acropoli. La polizia locale con il supporto di polizia di Stato e carabinieri ha fermato e accompagnato il giovane, under 18, presso la stazione dei carabinieri di Ponte San Giovanni dove è stato identificato e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Sempre nell’ambito dei controlli Covid una pattuglia della polizia locale ha sanzionato con 400 euro un uomo di Marsciano che si trovava a Perugia senza giustificato motivo.

Durante i giorni delle festività di Pasqua i controlli saranno ancora più intensi praticamente in tutta la regione. E' considerato fondamentale limitare al massimo gli assembramenti per cercare di rallentare la diffusione del virus. Il mese di aprile è ritenuto decisivo per cercare di limitare al massimo la diffusione del Covid e sperare in una estate ben diversa rispetto agli ultimi mesi e a livello nazionale e le indicazioni sono ormai prevalentemente due e molto chiare: la prima è quella di accelerare il più possibile la campagna vaccinale (ma ovviamente oltre all'organizzazione sono decisive le dosi), la seconda, come già scritto, è quella di alzare i controlli per il rispetto delle restrizioni decise dal governo.