Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spoleto, Don Matteo 13: inizio delle riprese a metà maggio

Rosella Solfaroli
  • a
  • a
  • a

Le riprese degli interni ad aprile a Roma e in Umbria quelle degli esterni a Spoleto nel mese di maggio inoltrato. La città del Festival si prepara a vivere il tanto atteso appuntamento con il primo ciack di Don Matteo. La tredicesima serie anche per questa nuova edizione, seppur nel rispetto delle normative anti Covid, popolerà le vie del centro storico di Spoleto con le sue telecamere mobili e, soprattutto, i suoi popolarissimi attori. Una fiction che verrà girata a più riprese nel corso dell’anno e che andrà in onda probabilmente non prima del 2022.

Ovviamente anche stavolta il protagonista assoluto è il prete detective Don Matteo, alias Terence Hill. Dieci episodi in scaletta. E anche il cast degli attori, a quanto pare, sarà sostanzialmente lo stesso della scorsa serie. Anche se non mancheranno new entry che andranno a movimentare la vita dei protagonisti. Di sicuro ci sarà Maria Chiara Giannetta, ovvero il capitano dei carabinieri, Anna Olivieri, con il maresciallo Cecchini, interpretato da Nino Frassica. E ci saranno anche Nathalie Guetta e Francesco Scali, rispettivamente nei panni della perpetua Natalina e del sacrestano Pippo. Tornerà anche il pm Marco Nardi, interpretato da Maurizio Lastrico. Già negli scorsi mesi, non appena conclusa la dodicesima stagione, Frassica si era sbilanciato sul futuro della fiction: “La vita continua, non può finire. E' la gente che ce lo chiede. Ormai abbiamo gli abbonati, non possiamo deluderli”. Parole a cui si sono aggiunte poi quelle di Maurizio Lastrico: “Siamo prontissimi e non vediamo l’ora. Ci è giunto all’orecchio che arriveranno delle novità veramente importanti”. 

Intanto stanno proseguendo in questi giorni le riprese del film La donna per me. Con la regia dello spoletino Marco Martani, che ha scelto la sua città per le riprese esterne della pellicola e che vede tra i suoi protagonisti Alessandra Mastronardi, Stefano Fresi, Cristiano Caccamo, Eduardo Scarpetta e Francesco Gabbani, al suo primo ruolo cinematografico. Riprese che, condizioni meteorologiche permettendo, si concluderanno della giornata di sabato.