Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, annullati i focaroni di San Giuseppe. Confermata solo la messa

  • a
  • a
  • a

A Gubbio niente focaroni per la festa di San Giuseppe. La pandemia fa annullare per il secondo anno consecutivo anche questa iniziativa e tutte le altre che l'Università dei Falegnami aveva organizzato e programmato per la festività del santo patrono Giuseppe, previste per la giornata di oggi e per quella di domani, 19 marzo, dedicata proprio a San Giuseppe. In particolare le associazioni dei Quartieri di Sant'Andrea, San Giuliano, San Pietro e San Martino, di concerto con l'amministrazione comunale e l'Associazione Maggio Eugubino in una nota hanno comunicato ufficialmente “che non sarà più possibile effettuare il previsto percorso e l’accensione dei tradizionali Focaroni di San Giuseppe in programma". A riguardo inoltre l’Università dei Falegnami annuncia anche che viene annullato e programmato a data da destinarsi, il terzo concorso grafico I Focaroni di San Giuseppe, così come il tradizionale raduno conviviale.

Il sodalizio eugubino comunica inoltre che, come da tradizione, nella giornata di domani 19 marzo alle ore 11 sarà celebrata la messa nella chiesa dei Falegnami in Via Savelli della Porta quindi di fatto unica iniziativa per la festa di San Giuseppe. La pandemia continua a colpire, quindi, anche le tradizioni dei territori, come è accaduto nell'ultimo anno. Gubbio, come tante altre città italiane, ha pagato un prezzo molto alto sotto tale punto di vista. Del resto considerato che il Paese in questa fase è costretto a severe restrizioni e che gli assembramenti sono assolutamente vietati, l'unica soluzione è proprio quella di annullare gli eventi.

L'augurio che si fanno tutti è che la situazione il prossimo anno sia completamente diversa che in occasione del 19 marzo 2022 sia possibile tornare alla tradizione e allestire i focaroni in occasione di San Giuseppe così come tutti gli altri appuntamenti storici e tradizionali che in Umbria caratterizzano tutto il territorio regionale, così come del resto in gran parte del Belpaese.