Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, tenta due rapine: scoperto e denunciato 27enne

Nigeriano semina terrore in un bar

  • a
  • a
  • a

Nel pomeriggio del 18 febbraio aveva tentato di mettere a segno due rapine in altrettante abitazioni di Bagnaia, la piccola frazione di Perugia. In particolare, secondo quanto emerso dalle indagini, l'uomo, in un primo momento avrebbe tentato dietro minacce, di farsi consegnare un telefono cellulare da una donna che si trovava tranquillamente nella sua abitazione, desistendo solo per il tempestivo intervento del marito della vittima. Poi, prima di scappare a gambe levate, aveva danneggiato, con una pietra, un cristallo del veicolo di proprietà dell’uomo, parcheggiato davanti all’abitazione.

Successivamente, dopo essersi introdotto nel parcheggio di una villetta poco distante, avrebbe forzato la portiera di un’altra autovettura al fine di asportarla senza però riuscire nel suo intento, facendo poi perdere le proprie tracce per le vie limitrofe. Ma da quel pomeriggio, quando sul posto sono intervenuti i carabinieri, sono immediatamente iniziate le indagini per cercare di risalire all'uomo che aveva cercato di mettere a segno i colpi.

Indagini che adesso hanno portato alla denuncia di un giovane di 27 anni. Si tratta di un cittadino originario del Mali, residente a Perugia, già noto alle forze dell’ordine. L'uomo quindi, ora è stato denunciato dai militari della Stazione di Castel del Piano per tentato furto, tentata rapina, danneggiamento e violazione di domicilio.