Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, ciclovia lungo il fiume Tevere: 55 chilometri fino a Todi

Esplora:

Patrizia Antolini
  • a
  • a
  • a

Quando si potrà realmente percorrere in bicicletta il percorso accanto al fiume Tevere da Perugia a Todi, è ancora difficile ipotizzarlo. Intanto nell’ultima giunta Palazzo dei Priori ha messo un punto approvando il progetto di fattibilità e l’accordo di programma tra i Comuni coinvolti. Dopo la ciclovia del Trasimeno che tanto piace ai turisti tedeschi (anche se spesso puntano il dito contro una scarsa cura), prende forma un’altra ciclovia, che sembra percorrere la storia quando il fiume Tevere era navigabile e collegava i municipi con l’Urbe. Ma di cosa si tratta? La Regione Umbria ha assegnato un contributo dal Fondo per lo sviluppo e la coesione (2014-2020) a tre interventi di viabilità ciclabile e pedonale (Dgr 530/2019).

Tra questi è stata individuata la Ciclovia del fiume Tevere nel tratto da Ponte San Giovanni a Ponterio di Todi, in tutto 55 chilometri che attraversano i comuni di Perugia, Torgiano, Deruta, Marsciano, Fratta Todina, Montecastello di Vibio, Todi e per il quale la Regione ha previsto un contributo complessivo di un milione e 297.984 euro. La delibera di giunta ricorda pure che “per stipulare la necessaria convenzione con il ministero delle Infrastrutture e Trasporti ed ottenere le risorse, i comuni interessati sono stati invitati ad inviare la loro adesione entro il 2 settembre 2019”, indicando anche il Comune capofila che si farà carico delle procedure tecnico amministrative. Insomma il rischio che il progetto arrivi fuori tempo massimo, c’è. Da parte sua la giunta di Palazzo dei Priori aveva aderito alla ciclovia del Tevere già il 28 agosto del 2019, “accettando pure il ruolo quale ente capofila”.

La Regione, lo scorso 26 gennaio, per concedere il finanziamento previsto ha richiesto tutta la documentazione necessaria: progetto di fattibilità, accordo di programma fra Comuni coinvolti, relazione tecnico descrittiva e stima dei costi. Ora non resta che incrociare le dita. Intanto c’è un altro tratto di ciclabile, stavolta urbana, che procede. Venerdì si svolgerà il sorteggio automatico per l’individuazione di 10 operatori economici da invitare alla gara per realizzazione del nuovo itinerario ciclopedonale tra via Centova e Ponte di via Dottori. L’appalto, riservato alle ditte accreditate presso la Regione Umbria, prevede un importo di 326.511 euro all’interno dell’Agenda Urbana - Azione 6.3.1. intervento numero 5.