Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, Sara Tommasi sposa il suo manager. Nozze blindate e con pochi invitati per l'emergenza Covid

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Fiori d’arancio in vista per Sara Tommasi, la showgirl ternana che sposerà il suo manager Antonio Orso. Alla luce della situazione attuale, relativa alla pandemia da Covid-19 che, purtroppo, non rallenta e alle normative che vietano lo spostamento tra regioni, Antonio Orso e Sara Tommasi hanno deciso di sposarsi comunque nella data precedentemente fissata, ossia il 21 marzo, con rito civile presso il borgo medievale di Massa Martana (Perugia), nel luogo già messo a disposizione dal Comune, ma soltanto con parenti stretti e testimoni. Il matrimonio sarà celebrato dal sindaco della città umbra, Francesco Federici.

Le nozze avrebbero dovuto svolgersi nel giardino del resort scelto per il pranzo, ossia San Pietro sopra le Acque di Massa Martana ma, per rispetto delle vittime della pandemia, così come delle norme tuttora in vigore, i due sposi hanno deciso di rinviare il pranzo nuziale al prossimo 13 giugno con l’auspicio che in quella data la situazione sarà migliorata. Sarà possibile vedere tutte le fotografie scattate durante la cerimonia, successivamente, sul settimanale Novella 2000. Intanto in questi ultimi giorni Sara Tommasi si fa vedere spesso a Terni, la sua città. La bella showgirl, intanto, continua a dividersi tra il mondo dello spettacolo e la musica. Di recente ha inciso il brano “Impara ad amarti” e l’ha dedicato alla violenza sulle donne, tema che sta molto a cuore alla soubrette.

Dopo un lungo e meticoloso lavoro in sala d'incisione, ha dato alla luce il nuovo singolo dove si parla di donne sfruttate e maltrattate per concludersi con la voce di un uomo che avverte: “Marte non può distruggere Venere!”. Sara Tommasi, che adesso ha 39 anni, ha deciso di cimentarsi con un mostro sacro della musica italiana come Mina, cantando la cover di “Parole, parole” in coppia con il futuro marito Antonio Orso con cui condivide anche la passione per il canto.