Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Divieti anti Covid, controlli a Perugia. A Nocera Umbra uomo positivo va a passeggio: denunciato

Sandra Ortega
  • a
  • a
  • a

Il Comune di Perugia rinnova l’ordinanza restrittiva per un’altra settimana ma non chiude i parchi. Intensifica altresì i controlli e fa un appello ai cittadini “affinché vengano rispettate le norme anti Covid”. Ossia mascherine e camminate solo in prossimità di casa. No utilizzo di giochi e strutture fisse. Intanto nell’area off limits dei giardini Carducci, in centro storico, sono stati segnalati soggetti oltre le strisce rosse di delimitazione. Il coprifuoco - è scritto nella vecchia ordinanza in via di rinnovo - continuerà ad essere in vigore dalle 21 alle 5, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di salute e di necessità. 

Resteranno chiuse al pubblico per l’intera giornata, la scalinata del Duomo sia su piazza IV Novembre che su piazza Danti, lasciando libero accesso alla cattedrale, e la scalinata di Palazzo dei Priori, salvo la possibilità di accedere alla sala dei Notari e alla sala della Vaccara. Resteranno chiusi ancora almeno per un’altra settimana anche i Giardini Carducci e il percorso pedonale tra i Giardini del Pincetto e Strada del mercato. Resta anche il divieto di consumo di alimenti e bevande in luoghi pubblici. Rafforzati i controlli in aree verdi e parchi.

Intanto a Nocera Umbra una persona positiva al Covid che aveva l'obbligo di rimanere in isolamento, è stata sorpresa dalle forze dell’ordine mentre passeggiava tranquillamente. E' scattata la denuncia. E’ successo nei giorni scorsi durante i consueti controlli sul territorio, organizzati per limitare il diffondersi del virus, effettuati in questo periodo dalla polizia locale guidata dal capitano Luigi Monarca in collaborazione con i carabinieri di Nocera Umbra. Il soggetto, che si trovava a piedi lungo una via pubblica, è stato immediatamente scortato a casa dagli agenti e sanzionato come prevede la normativa. Nei controlli effettuati, nelle ultime settimane dalle forze dell’ordine, altre persone sono state sanzionate per violazione delle norme anti Covid 19. 
“Ringrazio la polizia locale e tutte le forze dell'ordine per il costante lavoro di controllo quotidiano sul vasto territorio comunale che, in questo momento, oltre alle normali problematiche esistenti, sta affrontando anche i pesanti danni causati della pandemia”, commenta il sindaco Giovanni Bontempi.