Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, oltre mille morti da inizio pandemia. Oggi 262 nuovi contagi e 217 guariti. Lieve frenata sui ricoveri

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Con i dieci morti per Covid di cui dà conto oggi 23 febbraio la Dashboard regionale dell'Umbria si supera purtroppo quota mille decessi dall'inizio della pandemia. Al momento infatti sono decedute per Covid in Umbria 1.003 persone. E, nel solo mese di febbraio i decessi sono stati moltissimi: siamo già a quota 214. In particolare poi, Perugia è stata l'unica città delle 32 monitorate dal Ministero della Salute in cui nell'ultima settimana presa in esame si è registrato un incremento dei decessi. 

 

 

Per quanto riguarda invece l'andamento della curva epidemiologica, l'Umbria oggi dà conto di 262 nuovi positivi emersi dall'analisti di 4.410 tamponi molecolari. Un numero assoluto non bassissimo, ma con una incidenza dei positivi sui tamponi del 5,9%. Questa si, più bassa delle percentuali di incidenza dei giorni scorsi quando si viaggiava tra l'8 e il 10 %. A fronte di questi nuovi positivi ieri è stata dichiarata la guarigione per 217 persone. Quindi il numero di attualmente positivi in Umbria è di 8.509, 35 in più di ieri. La curva dunque in questi ultimi giorni è particolarmente instabile con lievi cali e qualche salita. Ma sembra iniziare ad emergere un trend diverso rispetto all'impennata che si vedeva anche solo fino alla scorsa settimana. 

 

Sul fronte ospedaliero infine si registra una lieve frenata in quanto a saldo tra nuovi ricoverati e dimissioni. Nei dati comunicati oggi emerge infatti che attualmente in Umbria si trovano ricoverati in ospedale in 552, 4 in meno del giorno precedente. Di questi 79 sono in terapia intensiva, quattro in meno di ieri.  La pressione continua con numeri importanti dei giorni scorsi sembrerebbe dunque, forse, subire una temporanea battuta d'arresto. Per quanto riguarda in particolare l'ospedale di Perugia, ieri il direttore generale, Marcello Giannico, ha reso noto che i cluster in corsia sono stati azzerati e da 15 giorni non ci sono stati nuovi.