Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, a San Sisto quattro persone sorprese a mangiare in un ristorante: sanzionate

  • a
  • a
  • a

Nella giornata di domenica 21 febbraio controlli a tappeto della municipale a Perugia : sette le sanzioni anti-contagio. La comandante Nicoletta Caponi nel report serale ha fatto sapere che sono scattate le multe per tre persone in auto sulla Pievaiola. La scusa addotta: “dobbiamo andare dalla zia”. Altre sanzioni per quattro clienti che consumavano in un ristorante di San Sisto. Da ricordare, inoltre,  che dal Comune sono state prorogate fino a domenica le misure di contenimento del contagio da Covid-19. In sintesi l'ordinanza sindacale anticipa il coprifuoco alle 21, chiude per l’intera giornata alcune aree del centro tra cui: la scalinata della cattedrale del duomo, la scalinata di palazzo dei Priori, i giardini Carducci, il percorso pedonale che collega i giardini del Pincetto alla strada del Mercato. L’inosservanza è punita con sanzioni da 400 a mille euro.

 

Nella giornata di sabato, invece, sei equipaggi, tre della squadra volante e tre del reparto prevenzione crimine hanno portato avanti una vasta operazione di controllo del territorio, dalla stazione ferroviaria di Fontivegge  alla vicina periferia, che aveva riguardato anche stabili abbandonati.

 

Controlli ma non solo.

Un grande ramo spezzato ai piedi dell’albero in via Pompeo Pellini è stato rimosso domenica mattina grazie a un intervento dei vigili del fuoco. “Chiamate come queste ormai sono sempre più frequenti: la situazione del verde in città è tra le urgenze”, riportano.  “E soprattutto nelle giornate di maltempo la situazione si aggrava: “No riusciamo a stare dietro alle segnalazioni”.