Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, il giovane rapper AimaD racconta in musica il suo lockdown. Sta per uscire il brano Soldier

  • a
  • a
  • a

Sarà disponibile su tutti i digital store da martedì 23 febbraio, Soldier, il primo mixtape di AimaD, che arriva a quasi due anni dall’album d’esordio La Follia dell’Esistere, sempre per ABNormal Music (distribuzione Believe Digital) e con l’ormai stabile sodalizio creativo con il producer Giovanni De Rosa (a.k.a. D4D). AimaD è il nome d’arte del rapper ternano 21enne Damiano Bonaventura Casicci. Il “soldato” AimaD e il suo conflitto interiore tra strappi e metamorfosi, sono i concetti al centro dei 15 inediti di questo lavoro da ascoltare tutto d’un fiato, come un dj set.

Durante il lockdown, AimaD ha sperimentato, in maniera inattesa e drammatica, la limitazione della sua libertà di ventenne e di artista, vittima di un vero e proprio assedio di sensazioni contrastanti che lo hanno portato a riflettere sul senso più profondo della vita. Il rapper ha vissuto infatti questo ultimo anno in una trincea in cui i suoi sentimenti sono stati sempre in conflitto e lui alla ricerca di un equilibrio difficile, tra errori del passato e voglia di rinascere. 

Sin dall’inizio, questa situazione di surreale distacco dalla realtà, è diventata piena di tensione e stress, scatenando il senso di vuoto, comportamenti aggressivi e aumento delle ansie e delle paure; la scrittura si è rivelata per lui l’alleata più preziosa e il risultato finale non è solo Soldier, ma un graduale cambiamento verso la stabilità, fondata sugli affetti più profondi e sulla sua forza emotiva. “Giocavo a calcio ed ero anche bravo, tanto da poter pensare ad una carriera nello sport; lo ritenevo un grande “amore”… anche se – afferma il rapper -  già pensavo alla musica come alla mia amante” . AimaD è un emergente della scena urban che si presenta con testi interamente scritti da lui, dove mescola un livello metrico importante con la melodia e una vena decisamente “romantica" con i suoi valori quali la forza interiore, l’amore.