Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Imprenditore di Foligno apre nuova attività in Cina

Gabriele Grimaldi
  • a
  • a
  • a

Imprenditore di Foligno apre un'altra attività, questa volta un locale di tendenza, in Cina. A Shanghai per la precisione. E’ la storia di Emanuele Manenti, manager nato e cresciuto a Foligno, che giovedì sera 11 febbraio ha aperto il suo terzo locale in Asia, il Suite.

 

Arrivato in Cina nel 2005 come responsabile per il mercato asiatico di un’azienda romagnola, Manenti in poco tempo ha iniziato a fare investimenti nel settore della ristorazione. “Il primo è stato un bar-ristorante sulla spiaggia di Boracay nelle Isole Filippine, una delle sette spiagge più belle del mondo e patrimonio Unesco – racconta – poi, con gli stessi soci, abbiamo aperto The Fellas, ristorante italiano nel distretto finanziario di Shanghai”. Nel 2015 Manenti passa alla Clabo spa di Jesi, azienda leader nel nel campo della refrigerazione e degli arredamenti, come capo della direzione commerciale per la divisione cinese a marchio Easy Best. “Questo è il mio business principale – spiega – ma ho anche una vena imprenditoriale che caratterizza la mia famiglia da generazioni. Giovedì, insieme ai miei cari amici Yijia e Federico Bonotto di Umbertide, abbiamo inaugurato la Suite, progetto ambizioso e azzardato per dare una scintilla di speranza in un periodo di profonda incertezza e instabilità causata dal Covid. L’inaugurazione del lounge club, che si trova in una zona residenziale di Shanghai, è stata un successo e la folla è stata costante per tutta la serata, fino al mattino”. 

 

 E il rapporto con Foligno? “Ho un legame forte con la famiglia – ammette il manager – Prima della pandemia ogni 2-3 mesi rientravo a casa, ora è da più di un anno che non torno in quanto il governo cinese è molto rigido con chi esce da qui. Il mio cuore è sempre a Foligno e quando mi rilasso mi esce anche qualche parola in folignate…tuttavia a livello professionale mi vedo ancora in Cina”.