Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, allarme cinghiali a Castiglione del Lago: danneggiate oltre mille piante

  • a
  • a
  • a

I cinghiali mettono a rischio le piante della campagna Adotta una luce e pianta un albero. E l’associazione Eventi Castiglione del Lago lancia un appello per cercare di trovare una soluzione condivisa. E’ trascorso poco più di un mese dall’inaugurazione del tratto di pista ciclabile in cui sono state messe a dimora le 2.558 piante adottate nel novembre 2019 con Adotta una luce e pianta un albero. A distanza di un mese, secondo quanto riferisce Eventi Castiglione, il lavoro dei volontari dell’associazione non è ancora terminato perché la sopravvivenza delle piante è minacciata quotidianamente dall’opera di scalzamento dei cinghiali. “Eravamo consapevoli che il luogo scelto per la piantumazione - spiegano dall’associazione - avesse questo tipo di criticità tuttavia, non era in alcun modo prevedibile l’intensità e la violenza che si sono registrate nell’ultimo periodo. Il parco è un ambito territoriale in cui gli animali devono essere tutelati ma occorre anche che le popolazioni faunistiche siano tenute sotto controllo, in primo luogo per la sicurezza”.

I volontari devono sistemare quotidianamente le piantine che vengono divelte dai cinghiali. “Si stima che in un solo mese le piantine rimesse a dimora siano tra le 1000 e le 1200: circa la metà dell’investimento fatto per la piantumazione è stato compromesso”. A questo punto Eventi Castiglione chiede proposte concrete per risolvere il problema. “In questo appello non c’è la presunzione di avere una risposta facile a un problema complesso ma l’avvio di un dibattito sereno e trasparente sarebbe un ottimo segnale”.

Si tratta dell'ennesimo problema causato dai cinghiali che sempre più spesso danneggiano piante e terreni agricoli. L'allarme è stato lanciato in più di una circostanza, ma il problema resta, ovviamente aumentato dalla proliferazione degli ungulati che sembrano continuare a crescere di numero stagione dopo stagione. Decine e decine di volte gli agricoltori hanno chiesto aiuto. Ora lo fa anche l'associazione Eventi Castiglione.