Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, l'emergenza Covid e i libri: Mannaggia, la voglia di non arrendersi

Giovanni Dozzini
  • a
  • a
  • a

In Italia i libri, da quando è scoppiata la pandemia, si leggono di più. O almeno si vendono di più. Il mercato editoriale nel 2020 è cresciuto del 2,4%, grazie soprattutto al traino degli e-book e degli audiolibri. Un fatturato di 1,54 miliardi di euro a prezzo di copertina, per un totale di 104,5 milioni di copie (nel conteggio non vanno annoverati gli audiolibri, acquistati prevalentemente in abbonamento).

I dati, che emergono dal consueto rilevamento annuale realizzato dall'Aie (Assoziazione italiana editori) insieme alla Nielsen, dicono un'altra cosa rilevante e in fondo piuttosto intuitiva: sono aumentate moltissimo le vendite on-line, passate dal 27% del 2019 al 43%, mentre le librerie di catena hanno registrato una certe difficoltà. Quelle indipendenti generalmente hanno retto, grazie non solo alla fidelizzazione della clientela ma anche a strutture più snelle e dinamiche che gli hanno consentito di riorganizzarsi meglio e più in fretta fin dalle settimane del primo lockdown. L'esempio di Mannaggia, a Perugia, è eloquente. La libreria di via Cartolari ha continuato a lavorare pressoché sempre, anche prima della riapertura di metà aprile, puntando forte sulla consegna a domicilio. All'inizio ci pensavano i due soci Francesca Chiappalone (nella foto) e Carlo Sperduti, di persona o spedendo i libri via posta mettendosi in fila all'ufficio di piazza Matteotti, poi è arrivata la cavalleria, ovvero BiCo, il corriere a due ruote che imperversa in città ormai da anni.

La storia di Mannaggia e dei suoi libri recapitati in bicicletta è finita in un breve documentario realizzato dall'associazione MenteGlocale grazie al contributo del Corecom nell'ambito del bando Tv di Comunità 2020. Pezzo importante di questa storia è poi l'adesione di Mannaggia a Bookdealer, rete di librai indipendenti costituitasi l'estate scorsa per far fronte comune all'emergenza Covid 19. Una piattaforma nata per la vendita on-line capace di competere con i colossi dell'e-commerce: ciascuno, in tutta Italia, può fare i suoi acquisti nella libreria più vicina direttamento dal sito www.bookdealer.it, che si è subito affermato anche come un luogo di discussione, una comunità di lettori e addetti ai lavori in continua crescita.