Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, scossa di magnitudo 2.2 nel territorio di Gualdo Tadino, al confine tra Umbria e Marche

  • a
  • a
  • a

Terremoto, scossa di magnitudo 2.2 nel territorio di Gualdo Tadino, localizzata dall'Ingv sull'Appennino, nei pressi del confine tra Umbria e Marche. Il sisma è stato registrato alle ore 22.28 di venerdì 29 gennaio, ad una profondità di 7 km.

 

Si tratta, quindi, di una scossa piuttosto superficiale. La scossa è stata avvertita sia a Gualdo Tadino, situata a 3 km dall'epicentro, ma anche nell'area dei territori di Fossato di Vico, Esanatoglia e Fiuminata. Nei giorni scorsi analoga scossa di bassa intensità era stata registrata a Sangemini, in provincia di Terni, mentre altre due scosse, di cui una di magnitudo 3.5, al largo della costa marchigiana.