Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

San Giustino, accusato di molestie su una bimba di otto anni in chiesa: assolto 82enne

  • a
  • a
  • a

“Il fatto non sussiste”. Svanisce come il fumo di una candela la gravissima accusa di atti di pedofilia che pendeva su un uomo di 82 anni di San Giustino. Il tribunale lo ha assolto con formula piena. La procura aveva chiesto sette anni di reclusione per atti sessuali su una bambina, in chiesa. L’imputazione parlava di palpeggiamenti e di molestie sessuali fatte dall’anziano durante la celebrazione della messa. Era l’8 dicembre del 2018, festa dell’Immacolata, nella Propostitura di Anghiari. La prova non è stata raggiunta. L’anziano imprenditore originario di San Giustino, ma residente sul versante toscano della vallata, non era in aula alla lettura del dispositivo.